Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Poeta, Colaiacomo e Verrecchia trionfano ai World Police and Fire Games

/immagini/interdisciplinare/2011/cinzia_news.jpg
Roma,10 settembre - New York ha ospitato dal 26 agosto al 5 settembre 2011 i “WORLD POLICE AND FIRE GAMES”, manifestazione che rappresenta uno tra i più grandi eventi multisportivi. 18.000 atleti Vigili del Fuoco ed appartenenti alle Forze di Polizia di tutto il mondo, hanno gareggiato in 69 discipline sportive ed in 35 sedi diverse. Un’ edizione che rimarrà nella storia per la coincidenza con il decimo anniversario dell'11 Settembre e per l’arrivo dell’Uragano Irene. Il karate italiano è sceso in scena dal 1 al 3 settembre al Jacob Jaits Convention di New York, con Cinzia Colaiacomo e Cristian Verrecchia, dei Gruppi Sportivi FF.OO. della Polizia di Stato. Cinzia Colaiacomo, dopo 14 anni d’assenza dai tatami di gara, conquista una medaglia d’oro nel kata ed una d’argento nel kumite – 68 Kg Femminile Master, mentre Cristian Verrecchia trionfa nella categoria -80 Kg Kumite Maschile Master. Per il Judo a rappresentare i colori delle Fiamme Oro c'era Luca Poeta che, al termine di una grande gara, si è fregiato del titolo iridato nella categoria 81 chilogrammi. Prossimo appuntamento per gli “European Police and Fire Games” a Luglio 2012 a Tenerife e a Belfast per l’edizione mondiale nel 2013. (Nella foto Cinzia Colaiacomo e Cristian Verrecchia con Michele Scotto, ex Tecnico delle Fiamme Oro e attualmente coach trainer negli USA)

Altre News