Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Cento coppie a Pordenone per il Torneo delle Regioni di kata

/immagini/Judo/2011/skorpion_manifesto_RID.jpg

Ostia, 22 settembre 2011. Quasi cento le coppie in rappresentanza di quindici regioni d’Italia saranno in gara domenica 25 a Pordenone per il Torneo delle Regioni di kata. La manifestazione federale, in programma nel Palazzetto dello sport di Pordenone ed affidata all’organizzazione dello Skorpion, è riservata alle rappresentative regionali ed è valida quale ultima prova del Gran Prix 2011. I risultati del Torneo delle Regioni ottenuti a Pordenone però, saranno determinanti anche per selezionare le coppie che rappresenteranno l’Italia in occasione dei Campionati Europei di Kata a Praga il 22-23 ottobre, al fianco delle cinque coppie che con una giornata di anticipo hanno già vinto il Gran Prix 2011: Diego ed Enrico Tommasi (Nage No Kata), Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini (Kodokan Goshin Jitsu), Andrea Fregnan e Stefano Moregola (Katame No Kata), Rocco Romano e Gaetano Castanò (Kime No Kata), Antonio Mavilia e Giovanni Tomarchio (Ju No Kata). Già assicurata la presenza agli Europei anche per la squadra del Judo Show del Friuli Venezia Giulia che avrà modo di difendere il terzo posto ottenuto lo scorso anno. La composizione della rappresentativa italiana sarà comunicata già al termine della gara e successivamente formalizzata all’Eju, mentre sono già stati selezionati gli arbitri italiani, che sono Giovanni Strazzeri, Antonio Ferrante e Cristina Vetturini. La manifestazione pordenonese assegnerà anche le medaglie della Coppa Italia che, nell’ambito del Torneo delle Regioni, premia le coppie emergenti.

Altre News