Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Assoluti a Verona, c’è anche Elio Verde, ritorna in gara a 8 mesi dall’infortunio

/immagini/Judo/2012/Elio_Verde.jpg

Ostia, 30 marzo 2012. Riflettori puntati sul campionato italiano assoluto di judo, in programma domani e domenica nel PalaOlimpia a Verona. Sono 240 i maschi in gara sabato e 145 le donne domenica, che si confronteranno nella “gara regina”, come l’ha definita il coach azzurro Pino Maddaloni: «e nonostante alcuni degli atleti che puntano alle Olimpiadi non ci saranno, l’Assoluto rimane la gara regina che, in questo caso, darà indicazioni importanti per il prossimo quadriennio. I più giovani, ma anche gli atleti maturi che sentono di potersi esprimere ancora ai massimi livelli, daranno il massimo per mettersi in evidenza». Fra questi c’è anche l’azzurro Elio Verde (24 anni), che ha scelto proprio l’Assoluto veronese per riaffacciarsi alle gare dopo l’infortunio in allenamento del 4 agosto scorso, che lo costrinse ad un intervento di ricostruzione dei legamenti del ginocchio sinistro. Completata la lunga e meticolosa riabilitazione, Elio Verde ora sta bene ed è pronto per la gara: «Siamo curiosi di rivederlo in gara – ha detto ancora Maddaloni – perché è sempre bello vedere all’opera un grande atleta quale è Elio, ma è chiaro che cercherà quelle buone sensazioni, quel feeling con il tatami, che lo caratterizzano e che lo dovranno accompagnare agli Europei e poi, alle Olimpiadi». Elio Verde gareggerà però nella categoria dei 66 kg, che già lo vide campione assoluto nel 2010 a Ravenna, mentre Lucia Tangorre ha scelto l’assoluto per testare un cambio di categoria che la vede scendere nei 78 kg, dove troverà Assunta Galeone, l’attuale numero uno. La manifestazione è organizzata dal Judo Valpolicella in collaborazione con il Comitato Regionale Veneto ed inizia alle 9 di sabato con le categorie maschili 60-66-73 kg e dopo le 13 con 81-90-100 e +100 kg, mentre domenica si inizia alle 9 con 48-52-57-63 kg e dopo le 11 con 70-78- e +78 kg.

Altre News