Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Bronzo per l’Italia femminile al Trofeo Città di Alghero, oro di Volpi-Calderini nel kata

/immagini/Alghero_Kata_rid.JPG***Alghero_Slovenia_rid.JPG

Alghero, 16 settembre 2012. Terzo posto per l’Italia femminile nel 20° Trofeo internazionale Città di Alghero, ritornato alla ribalta a dieci anni dall’ultima edizione. Con Rosalba Forciniti a bordo tatami ad incitare le azzurre guidate da Alessandra Giungi, l’Italia è stata superata dalla Slovenia della campionessa olimpica Urska Zolnir, a sua volta presente ma non in gara, mentre l’altra semifinale è stata vinta dalla Francia sull’Ungheria. La Slovenia ha superato anche la Francia in finale aggiudicandosi così il primo posto ed il premio di 2.500 euro, mentre l’Italia ha meritato il terzo posto sul podio superando l’Ungheria. Italia al primo posto invece nel kata, dove la coppia composta da Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini che si è imposta nel Kodokan goshin jitsu (vincendo 1.000 euro) precedendo Spagna e Belgio, mentre nel Nage no kata medaglia d’oro e mille euro alla Spagna davanti al Belgio, con la coppia azzurra composta dai fratelli Diego ed Enrico Tommasi al terzo posto. Quarta la Germania.

Semifinale A: Slovenia-Italia 5-0

Semifinale B: Francia-Ungheria 5-0

Finale 1° posto: Slovenia-Francia 5-0

Finale 3° posto: Italia-Ungheria 4-1

Classifiche

Gara a squadre: 1) Slovenia; 2) Francia; 3) Italia; 4) Ungheria

Nage no kata: 1) Spagna (Raul Camacho-Roberto Camacho); 2) Belgio (Jean Philippe Gilon-Nicolas Gilon); 3) Italia (Diego Tommasi-Enrico Tommasi); 4) Germania (Axel Korn-Andreas Freimuth)

Kodokan goshin jitsu: 1) Italia (Ubaldo Volpi-Maurizio Calderini); 2) Spagna (Jesus Verano-Maximo Gonzales); 3) Belgio (Yves Engelen-Didier Terwinghe)

Altre News