Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

L’Italia riparte con le European Open a Praga e Varsavia

/immagini/Judo/2013/Elio Verde.jpg

Ostia, 28 febbraio 2013. L’Italia riparte da Praga e Varsavia, dove sabato 2 e domenica 3 marzo sono in calendario rispettivamente la Noris European Open Women e l’European Open Men. European Open è la nuova denominazione delle World Cup, tappe del circuito valido per la World Ranking List, ove il primo posto attribuisce 100 punti, mentre 300 punti vale il primo posto in un Grand Prix e 500 in un Grand Slam. In attesa dell’insediamento della nuova direzione tecnica, previsto mercoledì 6, due squadre azzurre ritornano alla ribalta guidate dal coach maschile Pino Maddaloni, a Varsavia con Carmine Di Loreto, Fabio Basile (60), Elio Verde (66), Andrea Regis (73), Luca Poeta, Massimiliano Carollo (81), Domenico Di Guida (100), Alessio Mascetti (+100) e dal coach femminile Dario Romano, a Praga con Valentina Moscatt (48), Elena Moretti, Odette Giuffrida (52), Martina Lo Giudice (57), Valentina Giorgis, Edwige Gwend (63), Giulia Cantoni (70), Valeria Ferrari (78).