Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Giappone travolgente nel Grand Slam a Tokio, una vittoria per Giuffrida e Verde

/immagini/Judo/2014/er_b28q5045.jpg

Tokio, 5 dicembre 2014. Il Grand Slam a Tokio ha assegnato le medaglie nelle prime cinque categorie di peso e, di queste, soltanto otto su venti sono andate al collo di atleti non giapponesi. I padroni di casa hanno fatto man bassa nei 52 kg, ceduto soltanto l’oro nei 60 kg e conquistato quattro primi, tre secondi e cinque terzi posti in un solo giorno. Gli azzurri hanno gareggiato nei 66 kg, con Emanuele Bruno, eliminato da Vazha Margvelashvili (Geo) ed Elio Verde, che ha ribaltato il match con Tumurkhuleg Davaadorj (Mgl) con uno shime waza ad un secondo dallo scadere ed è stato poi sconfitto da Hifumi Abe (Jpn), vincitore della categoria. Nei 52 kg Odette Giuffrida ha superato Angelica Delgado (Usa) prima di cedere il passo a Yanet Bermoy Acosta (Cub). Sabato è la volta di Edwige Gwend che affronta nei 63 kg Nadja Bazynski (Ger) e di Jennifer Pitzanti nei 70 kg che se la vedrà con Juliane Robra (Sui).

-48 kg

1. KONDO, Ami JPN

2. ASAMI, Haruna JPN

3. JEONG, Bo Kyeong KOR

3. PARETO, Paula ARG

-52 kg

1. HASHIMOTO, Yuki JPN

2. NISHIDA, Yuka JPN

3. NAKAMURA, Misato JPN

3. SHISHIME, Ai JPN

-57 kg

1. MATSUMOTO, Kaori JPN

2. MONTEIRO, Telma POR

3. SILVA, Rafaela BRA

3. YOSHIDA, Tsukasa JPN

-60 kg

1. KIM, Won Jin KOR

2. SHISHIME, Toru JPN

3. IBRAYEV, Rustam KAZ

3. OSHIMA, Yuma JPN

-66 kg

1. ABE, Hifumi JPN

2. POLLACK, Golan ISR

3. PULYAEV, Mikhail RUS

3. TAKAICHI, Kengo JPN

 

Altre News