Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

A Tokio con gli atleti del Progetto Tokio 2020 e non solo

\n

Ostia, 9 gennaio 2016. Sono sedici gli atleti che mercoledì scorso\n(6 gennaio) sono partiti per il Giappone per un training camp di dieci giorni\nnella Nippon Sport Science University a Setagaya (Tokyo). Si tratta di un\nimpegno importante che si propone di valorizzare i giovani, da una parte quelli\nche già sono stati selezionati per il Progetto Tokio 2020 e dall’altra quelli\nche hanno meritato l’attenzione della direzione tecnica e della commissione\ngiovanile. A guidare la spedizione infatti, sono Kiyoshi Murakami e Nicola\nMoraci che, coadiuvati da Roberto Meloni, seguono gli atleti Arianna Galliani,\nMichela Fiorini, Luca Carlino, Biagio D’Angelo, Maria Centracchio, Manuel\nLombardo, Elios Manzi, Angelo Pantano, Chiara Lisoni, Fabio Basile, Giovanni Esposito,\nAlice Bellandi, Valeria Ferrari, Annalisa Calagreti, Antonio Esposito,\nChristian Parlati. Negli ultimi giorni del 2015 invece, una selezione di cadetti\ne juniores è stata convocata e ha partecipato allo Stage Randori Day a\nPomigliano d’Arco.

\n

 

Altre News