Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Europei Juniores a Malaga, venti azzurri in gara con otto teste di serie

images/ECJMalaga.png

Ostia, 14 settembre 2016. A partire da venerdì 16 la città di Malaga ospita il campionato d’Europa juniores che metterà a confronto 423 atleti di 44 nazioni. Assieme a Francia, Olanda, Russia e Spagna, l’Italia schiera una squadra di venti atleti, il massimo ammesso e, fra questi, ben otto sono teste di serie. Il DTN Kyoshi Murakami è a capo della delegazione azzurra con Luigi Guido e Roberto Meloni tecnici, Roberta Chyurlia arbitro, mentre la squadra è composta da Elisa Adrasti (44, testa di serie n. 3), Michela Fiorini (48), Francesca Giorda e Giulia Pierucci (52), Anita Cantini (57), Nadia Simeoli (tds 7) e Chiara Cacchione (63), Alessandra Prosdocimo (70, tds 5), Giorgia Stangherlin (78), Eleonora Geri (+78), Andrea Carlino (55, tds 2), Angelo Pantano e Manuel Lombardo (60, tds 4), Giovanni Esposito (tde 7) e Gabriele Sulli (66), Andrea Gismondo (73, tds 5), Lorenzo Rigano e Christian Parlati (81), Davide Pozzi (100, tds 1), Andres Felipe Moreno (+100).

Altre News