Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Otto nazioni a Giaveno per il Grand Prix di kata

images/Kodokan_KATA_Textbook.jpg

Ostia, 21 gennaio 2017. Quello dedicato al kata è il primo Grand Prix a salire sul tatami nel 2017 e lo fa domenica 22 gennaio nel Palasport Città di Giaveno con settanta coppie provenienti da otto nazioni. L’organizzazione del Grand Prix di kata “Città di Giaveno”, curata dal Dojo Akiyama Torino in collaborazione con il Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta, ha predisposto una manifestazione promozionale aperta a tutti, bambini e adulti, dedicata al “Kata per tutti” e con lo scopo di arricchire l’esperienza tecnica di insegnanti e praticanti di tutti i livelli. La gara, che inizierà alle 9 di domenica su tre aree di gara, sarà supervisionata dal Maestro Shoji Sugiyama, 8° dan e componente della commissione Kata Competition EJU. Programma. Ore 9: eliminatorie Nage no kata, Ju no kata, Katame no kata; ore 12.30: finali e premiazioni; a seguire: Kodokan goshin jitsu, Kime no kata; ore 15.30: Itsusu no kata, Koshiki no kata. Ingresso gratuito. (Immagine da http://kodokanjudoinstitute.org/en/waza/forms/textbook/)