Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Universiade a Taipei, i criteri per formare la rappresentativa

images/Taipei_2017.png

Ostia, 26 maggio 2017. In vista dell’Univer­siade estiva in programma a Taipei dal 19 al 30 agosto 2017, il CUSI ha fissato una serie di regole che si possono sintetizzare nei seguenti punti. La Squadra nazionale dovrà essere composta solo da cittadini Italiani, nati tra il 1° gennaio 1989 e il 31 dicembre 1999. Tutti dovranno essere iscritti ad una Università, italiana o straniera, negli anni accademici 2016/2017 – 2017/2018 e, per questa edizione, sono ammessi anche i laureati negli anni 2016/2017. Tenuto conto che l’Universiade estiva è una competizione di alto livello tecnico e offre al movimento del judo italiano una opportunità per ben figurare, i criteri di selezione individuati per allestire la rappresentativa più competitiva sono i seguenti: 1) gli Atleti che saranno presi in considerazione dovranno, oltre ad avere i requisiti di cui sopra, aver preso parte ai Campionati Nazionali Universitari 2017 (Catania 10-11 giugno); 2) oltre ai suddetti requisiti, saranno tenuti in considerazione i risultati nelle competizioni internazionali e nazionali con le seguenti priorità: a) gli Atleti che avranno ottenuto fino al 7° posto ai Grand Slam e fino al 5° posto ai Grand Prix a partire dal 01-01-2017 al 30-06-2017; b) gli Atleti che avranno ottenuto fino al 5° posto alle Continental Open ed i medagliati alle European Cup Senior e Junior a partire dal 01-01-2017 al 30-06-2017; c) gli Atleti che avranno ottenuto fino al 5° posto ai Campionati Assoluti d'Italia ed i medagliati ai Campionati Italiani Juniores a partire dal 1° gennaio al 30 giugno 2017.

Altre News