Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'olimpionico Fabio Basile "mette" la prima pietra al Palazzetto di Settimo Torinese e diventa testimonial del "Progetto Salute e Sport"

Roma, 16 novembre 2017 - Sono giorni di impegni istituzionali per il campione olimpico di Judo Fabio Basile. Ieri il Ministro dello Sport Luca Lotti era a Settimo Torinese per svelare il progetto del nuovo palazzetto dello sport da 1200 spettatori che sorgerà nel 2019. Oltre alle Arti Marziali, il palazzetto potrà accogliere anche altre discipline come la pallavolo. “E’ motivo d’orgoglio sapere che questo nuovo impianto sorgerà grazie anche alla mia medaglia d’oro vinta alle Olimpiadi di Rio - ha sottolineato Fabio Basile - mi auguro che questo sia il primo passo per avvicinare sempre più ragazzi alla disciplina del Judo. Questo progetto è come una seconda vittoria olimpica”. Nella giornata di oggi, l’atleta dell’Esercito sarà protagonista del “Progetto Salute e Sport”, promosso dal  Ministero della Salute, insieme all’Istituto Superiore della Sanità e al CONI, che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’attività fisica, anche in un’ottica di prevenzione. Presenti all’iniziativa - tra gli altri - il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il Presidente del CONI Giovanni Malagò.

ministro lotti settimo torinese palazzetto toniolo

BASILE SALUTE E SPORT OK

Altre News