Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Italia sul tetto d’Europa nei kata a Bucarest

/immagini/Judo/2009/Kata-Bucarest-2-RID.jpg
Bucarest, 10 maggio 2009. Italia dei kata sul tetto continentale in occasione del 5° Campionato Europeo di Judo-Kata. Alla medaglia d’oro di Sozzi-Frittoli ed il doppio argento di Volpi-Calderini e Paparello-Ripandelli arrivati nella prima giornata di gare nella Sport Hall “K. Ghermanescu” di Bucarest, si sono aggiunti oggi due titoli europei ed altri due secondi posti. Li hanno conquistati Giacomo De Cerce e Pierluca Padovan, che si sono classificati al primo posto nel Kime no kata, seguiti dall’altra coppia azzurra composta da Giuseppe de Berardinis e Roberto Paniccià, mentre Daniele Mainenti e Andrea Faccioli sono saliti sul gradino più alto del podio nella gara di Kodokan goshin jitsu che, per la coppia veneziana, rappresenta il quarto successo europeo su cinque campionati disputati. Straordinario anche il successo azzurro nel Kime no kata, che ha conquistato oro e argento, lasciando solo il bronzo alla coppia spagnola, sempre al primo posto nei primi quattro campionati. Secondo posto azzurro anche nel Judo Show, specialità che farà il suo esrodio in Italia in occasione del Torneo delle Regioni di kata a Catania e che conferma il piazzamento ottenuto agli Europei 2008. «Un successo straordinario – ha detto il capodelegazione Stefano Stefanel – che premia ancora una volta il lavoro di tutto il movimento italiano. Lo sforzo che la Fijlkam sta facendo anche sul piano economico per i Kata è importante, ma i risultati sono straordinari. Grazie a tutti». KIME NO KATA: 1) Giacomo De Cerce–Pierluca Padovan (ITA); 2) Giuseppe De Berardinis–Roberto Paniccià (ITA; 3) Fernando Blas Perez–Chung Seu Chan (ESP); 4) Pierre Stockmans–Romuald Hermann (BEL); 5) Dirk De Maerteleire–Christopher Inghelbrecht (BEL); 6) Antonio Alves–Cesar Nicola (POR) KODOKAN GOSHIN JITSU: 1) Daniele Mainenti–Andrea Faccioli (ITA); 2) Jesus Verano–Maximo Gonzales (ESP); 3) Claude Jaume–Stephane Come (FRA); 4) Jose Victor Costa–Verissimo Segurado (POR); 5) Thomas Hofmann–Dirk Scholtz (GER); 6) Sonny Forsberg–Harri Rutanen (SWE) JUDO SHOW: 1) Francia; 2) ITALIA (Ubaldo Volpi, Maurizio Calderini, Andrea Sozzi, Andrea de Fazio, Diego Tommasi, Enrico Tommasi); 3) Portogallo

Altre News