Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

All’Italia il 37° Trofeo “Città di Valenza” a squadre

ong><span style=
Valenza, 10 maggio 2009. L’Italia ha concesso il bis e nel PalaSport di Regione S.Giovanni a Valenza si è aggiudicata anche la 37ª edizione del Trofeo Internazionale a squadre “Città di Valenza”, replicando così  il successo 2008. Gli azzurri guidati da Girolamo Giovinazzo hanno gareggiato con Vincenzo Camerlingo (60), Filippo Del Pianta (66), Alessandro Bruyere e Guido Carnebianca (73), Francesco Bruyere (81) e Walter Facente (90), mentre fra le altre formazioni in gara (Valenza A, Valenza B, Portogallo, Inghilterra, Polonia, Grecia, Germania, Svizzera e Francia), ha brillato il nome di Craig Fallon, inglese, 26 anni, campione del mondo 2005, campione d’Europa 2006 e 7° alle Olimpiadi di Pechino. Ed è stato proprio agli inglesi del Dartford che gli azzurri hanno conteso il primo posto dopo aver vinto il girone eliminatorio e la semifinale, mentre i portoghesi del Judo Lisbona si sono aggiudicati il terzo posto con un 3-2 conquistato sul filo di lana proprio a spese del Ginnic Club Valenza A guidata dal Maestro Mario Giardi, responsabile dell’organizzazione. Con gli inglesi subito avanti per 2-0 trascinati da Craig Fallon, la finale degli azzurri è stata caratterizzata da una reazione orgogliosa, che ha trovato in Guido Carnebianca, Francesco Bruyere e Walter Facente i punti della rimonta e del successo. CLASSIFICA FINALE 1) Italia 2) Dartford (GBR) 3) Judo Lisboa (POR) 4) Valenza A (ITA) 5) Wroclaw (POL) 6) Budo Center Athens (GRE) 7) TSB Ravensburg (GER) 8) Valenza B (ITA) 9) Judokwai WaterStadt (SUI) 10) ASPTT Ajaccio (FRA)