Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ferrari settima nel Grand Prix a Tbilisi, Bruyere: ‘Soddisfatti, ma non troppo’

images/CGS_5292-1522578559-1522578560.JPG

Tbilisi, 1 aprile 2018. Settimo posto per Valeria Ferrari nella terza giornata del Grand Prix a Tbilisi. Il piazzamento ottenuto dalla 25enne veronese vale 182 punti, che spingono Valeria Ferrari al 44° posto nella World Ranking List (era 60esima). “Sì, non è male – ha confermato la Ferrari – se guardiamo il lato positivo, ma mi dispiace perché mi stavo divertendo e sentivo di poter portare bene l’incontro! Nell’incontro di recupero Mayerson mi ha fatto un passaggio che non mi aspettavo proprio, forse l’ho sottovalutato all’inizio, ma lo strangolamento è stato subito efficace, ho cercato di resistere, ma sono venuta meno. Peccato!”. Per gli altri tre azzurri, Linda Politi (78, nella foto con Shmeleva, Rus), Eleonora Geri (+78) e Domenico Di Guida (90) la gara si è fermata al primo turno e per coach Francesco Bruyere si è trattato di una “giornata complicata, avversari ostici e qualche errore di distrazione. Nel complesso – ha aggiunto - penso che in queste tre giornate abbiamo raccolto un po’ meno rispetto ai valori visti in campo. Questo era l’ultimo appuntamento prima degli Europei, ora la direzione tecnica farà le dovute considerazioni per selezionare la squadra che prenderà parte alla rassegna continentale. Pochi giorni di recupero e poi inizieremo il raduno a Lignano Sabbiadoro”.

90: 1) Rafael Macedo (Bra), 2) Giorgi Papunashvili (Geo), 3) Piotr Kuczera (Pol) e Li Kochman (Isr)

100: 1) Peter Paltchik (Isr), 2) Merab Margiev (Rus), 3) Onise Saneblidze (Geo) e Jorge Fonseca (Por)

+100: 1) Guram Tushishvili (Geo), 2) Javad Mahjoub (Iri), 3) Jur Spijkers (Ned) e Levani Matiashvili (Geo)

78: 1) Audrey Tcheumeo (Fra), 2) Anastasiya Turchyn (Ukr), 3) Madeleine Malonga (Fra) e Beata Pacut (Pol)

+78: 1) Romane Dicko (Fra), 2) Maryna Slutskaya (Blr), 3) Anne Fatoumata M Bairo (Fra) e Sandra Jablonskyte (Ltu)

Altre News