Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Italia prima a Cluj Napoca, vincono Drago e Toniolo, terze Giorgi e Silveri

images/20180505_Cluj_44.jpg

Primo posto per Silvia Giuseppa Drago (44) e Veronica Toniolo (52), terzo posto per Giulia Giorgi (40) e Federica Silveri (52) ed un quinto posto per Giulia Italia De Luca (44). È grazie a questi risultati, ottenuti nella prima giornata dell’European Cadet Cup a Cluj Napoca (546 atleti, 31 nazioni) che l’Italia è balzata al primo posto nel medagliere provvisorio per nazioni. “Siamo al primo posto nel medagliere e questo è bello – ha detto il tecnico federale Alessandro Piccirillo – siamo al top con le ragazze, i colleghi maschi hanno qualità ma dev’essere migliorato il rapporto con la fisicità degli avversari”. “Tutto sommato non è andata male – ha detto Silvia Drago - al di là del risultato sono riuscita a gestirmi bene e a non andare in tilt: oggi sono stata molto concentrata e questo ha fatto la differenza”. “Oggi mi sono sentita molto stanca fisicamente per le 2 gare fatte nelle 2 settimane precedenti –ha detto Veronica Toniolo- però mi ero promessa di vincere anche qui, nonostante tutto. Sono molto contenta di aver rispettato l’impegno e ringrazio molto tutti i ragazzi della nazionale che mi hanno sostenuta”. “Oggi mi sono sentita carica – ha detto invece Giulia Giorgi - meglio dell’ultima volta di certo: ho sciupato l’incontro di semifinale, ma poi mi sono ripresa.. bene così!”. “La giornata non è partita al meglio – ha commentato Federica Silveri - ma incontro dopo incontro sono riuscita ad entrare in gara arrivando in finale nel migliore dei modi”.

- RISULTATI

Altre News