Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Akiyama e Nippon davanti a tutti nel GP U18 a Nocera, Carlino quinto ad Hong Kong

images/large/20191130_Nocera_podio70_U18.jpg

Quattro primi posti per l’Akiyama Settimo, tre per la Nippon Napoli e poi nove società con una medaglia d’oro ciascuna, è questa la fotografia al termine della prima giornata del Grand Prix Campania a Nocera Inferiore, in occasione della prova conclusiva del Grand Prix Cadetti. Domenica, nella seconda giornata, sui tatami del Palacoscioni atlete ed atleti della classe juniores.

44: 1. Anna Iovino (New Crazy Fitness), 2. Alessia Montani (Kyu Shin Do Kai Parma), 3. Alessia Saccone (Titania Club) e Alice Troiani (Centro Scuole Judo)

48: 1. Asia Sassi (Judo Shiai), 2. Elena Guarducci (Kyu Shin Ryu Prato), 3. Marta Brenna (Centro Judo Como) e Giada Bellingeri (Budo Semmon Gakko)

52: 1. Sara Russo (Akiyama Settimo), 2. Miriam Leone (Judo Club Leone), 3. Giorgia Cannara (Asd G.Giovinazzo) e Micaela Sciacovelli (Kanku Dai)

57: 1. Stefania Solina (Banzai Cortina Roma), 2. Matilde Tagliabue (Judo Club Lissone), 3. Paula Eliza Cera (Judo Club Riga) e Claudia Sperotti (Equipe Judo Caldogno)

63: 1. Dias Thauany David Capanni (Judo Preneste), 2. Giulia Frosoni (Centro Scuole Judo), 3. Roberta Cavallino (Shihan Noicattaro) e Chiara Eremita (Akiyama Settimo)

70: 1. Ludovica Franzosi (Akiyama Settimo), 2. Vincenza Amendola (Kodokan Lucania Brienza), 3. Alessia Beolchi (Fitness Club Nuova Florida) e Una Dolgilevica (Judo Club Riga)

+70: 1. Erica Simonetti (Akiyama Settimo), 2. Ilenia Damato (Skorpion Team Eboli), 3. Vittoria Voli (Kodokan Kiai) e Tiziana Marini (Polisportiva Ottavia)

Maschile

46: 1. Francesco Pio Stefanelli (Nippon Club), 2. Michele Sciabola (Kdk Samurai Spello)

50: 1. Vincenzo Manferlotti (Nippon Club), 2. Manuel Parlati (Nippon Club), 3. Alessandro Spina (Centro Scuole Judo) e Pietro Andreini (Judo Piombino)

55: 1. Nicolò Rossit (Judo Tamai), 2. Michele Botta (Kodokan Lucania Brienza), 3. Riccardo Verdecchia (Judo Yawara) e Flavio Petruzzelli (Judo Polivalente)

60: 1. Manuel Misoaga (Asd G.Giovinazzo), 2. Biagio Capuano (Giovani Talenti), 3. Cristian Miceli (Banzai Cortina roma) e Aris Maria Manzi (Airon Judo 90)

66: 1. Gennaro Guarino (Nippon Clib), 2. Alexandru Comerzan (Isao Okano Club 97), 3. Ciro De Luca (Nippon Club) e Daniele Zuddas (Cus Napoli)

73: 1. Leonardo Piccolo (Akiyama Settimo), 2. Matthew Marastoni (Judo Valpolicella), 3. Vincenzo Pelligra (Koizumi Scicli) e Edoardo Fanelli (Fitness Club Nuova Florida)

81: 1. Danil Lupu (Center parma), 2. Federico Stacconi (Polisportiva Ottavia), 3. Francesco Fidone (Koizumi Scicli) e Gabriele Sammartino (Preneste Castello)

90: 1. Raffaele Vardirame (Koizumi Scicli), 2. Simone Pensa (Judo Insieme), 3. Christian Sagunti (Centro Sportivo Giovanile) e Riccardo de Marin (Polisportiva Tamai)

+90: 1. Jean Carletti (Judo Club Camerano), 2. Petrisior Liviu Albu (Olympiaenter), 3. Andrea Palumbo (Harmony Club) e Antonio Chirico (Asd Il Gabbiano)

- RISULTATI U18

News anche su FIJLKAM Campania

Quinto posto di Andrea Carlino nell’Hong Kong Asian Open

Andrea Carlino è ripartito con il quinto posto conquistato oggi ad Hong Kong, in un Asian Open che ha registrato la partecipazione di 163 atleti di 30 nazioni. Dopo il lungo periodo trascorso senza gareggiare, il 22enne torinese ha rotto gli indugi sconfiggendo per ippon l’hongkonghese Wong Ka Ki, ma è stato poi il francese Pierre Dumontier a sbarrargli la strada. Recuperato, Carlino ha messo a segno un altro ippon su Leung Hon Man (Hkg), mentre nella finale per il terzo posto è capitolato di fronte l’indiano Vijay Kumar Yadav.