Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

E-GamesJudo, siete pronti per l'hajimè?

images/large/ImmCopEGamesJudp_copy.jpg

JudoEGamesokDopo il positivo riscontro ottenuto dalle gare virtuali del settore Karate con l’E-Kata, è il momento del settore Judo che a sua volta lancia un’iniziativa analoga nello spirito e diversa nei contenuti. Si tratta di una gara a squadre in cui gli atleti svolgono degli esercizi a tempo in diretta specificati in un apposito schema-regolamento. L’iniziativa è stata condivisa anche da numerosi campioni del judo italiano e Ylenia Scapin, che curerà anche il commento delle gare in diretta, è stata la prima a commentare l’iniziativa. “Sono onorata di partecipare a questo momento agonistico virtuale, - ha detto Ylenia - pensato per appagare almeno in parte quel desiderio di competitività che questa pandemia ha bruscamente interrotto. È un modo costruttivo per rimettersi tutti al lavoro, sia pure in una veste ed una modalità diversa e, per quanto mi riguarda, mi sento onorata di essere stata coinvolta in questo progetto-judo anche nel ruolo di commentatrice. Che in questo momento è anche l’unico nel quale posso contribuire. Mi auguro ci sia una grande partecipazione, ben strutturata in tutte le sue parti, fasce d’età, preiscrizioni, entusiasmo, livello, ma anche per quell’adattabilità che negli sport da combattimento, in questo periodo in particolare, è messa alla prova. È l’occasione per dimostrare quanto lo sport di contatto come il nostro saprà resistere nonostante tutto e tutti”. Trattandosi di gara on-line non è possibile escludere l’insorgere di problemi con la linea internet, video ecc. pertanto la regola generale fa riferimento al rispetto degli 8 principi: Rispetto, Sincerità, Onore, Educazione, Amicizia, Autocontrollo, Coraggio, Modestia. I coach delle squadre in palestra saranno chiamati a supportare i giudici on-line, cronometrando e contando gli esercizi dei propri atleti in modo da compensare le eventuali problematiche di connessione. L’atleta impegnato nell’esercizio dovrà essere ben visibile di fronte alla telecamera. Le squadre si compongono di 6/8 atleti M/F di età minima 13 anni con un massimo di 2 junior. Le gare si compongono di prove fisiche, teoria, judo e gioco; 6 prove singole, 2 di squadra, 1 prova a staffetta. L’iscrizione dev’essere effettuata entro il 22 giugno inviando una mail a: eGamesJudo@gmail.com indicando nome della squadra, nomi di atleti e coach, contatto telefonico. La gara si svolgerà in diretta su zoom alle 17 di mercoledì 24 giugno e potrà essere seguita su youtube.

e Games Judo 1

 

 

 

 

 

 

 

 

e game finale ok

Altre News