Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Controllo positivo per 4, L'Italia non parteciperà al GS di Budapest

images/News_Judo/large/LazloPoppArena.jpg

Roma 22 Ottobre 2020 - All'arrivo in Ungheria, dopo i tamponi negativi effettuati in Italia, 3 atleti e un coach azzurro della Nazionale Italiana di Judo, in trasferta a Budapest per il Grand Slam, sono risultati positivi al tampone di controllo pre gara e quindi in via precauzionale l'International Judo Federation e il Ministro dello Sport Ungherese hanno deciso di escludere la squadra Italiana dalla competizione.
Il rammarico è grande ma l'attenzione dell'IJF sull'argomento è altissima e da qui la drastica decisone di non far partecipare i nostri atleti.
Fabio Basile, in una diretta instagram sul suo canale ha espresso tutta la sua amarezza per la situazione, spiegando quanto fossero stati rigorosi i controlli in Italia. Simili le parole dell'azzurro Manuel Lombardo, N.1 nella Ranking mondiale, che dopo aver dato la notizia, da appuntamento ai suoi fan all'Europeo che attualmente è in programma a Praga dal 19 al 21 novembre 2020. Lombardo infine fa un appello a tutti sull'importanza nell'uso della mascherina e di fare sempre molta attenzione sopratutto in un momento così difficile.
Anche Odette Giuffrida poi ha voluto comunicare con un post lo stato d'animo della squadra che è rimasta letteralmente sotto shock e il suo rammarico per i compagni risultati positivi, ringraziando in fine tutti i sui follower che le stanno mandando continuamente messaggi di affetto.
La competizione, che purtroppo non vedrà salire sul tatami i nostri Judoka, andrà comunque in onda su Sky Sport Collection (canale 205) venerdì in diretta dalle 17 alle 19.30, sabato e domenica in differita dalle 20.30.

Altre News