Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Coimbra d’oro per Scutto e Toniolo, Monacò seconda

images/large/20210704_Coimbra_medaglie.jpg

La seconda giornata dell’European Cup junior a Coimbra ha portato all’Italia le medaglie d’oro di Assunta Scutto nei 48 kg e di Veronica Toniolo nei 57 kg con la medaglia d’argento di Ylenia Monacò nei 52 kg, chiudendo così il torneo al terzo posto nel medagliere per nazioni.

“Tre ori, tre argenti, due bronzi, terzo posto nel medagliere assoluto e primo in quello femminile. -ha commentato il tecnico azzurro Raffaele Toniolo- È buono l'inizio di percorso per questa squadra junior molto giovane, ma piena di risorse e talenti. La compattezza si vede anche dal numero di quinti posti, ben sette e dei settimi (3). Ora ci aspettano altre tre European Cup, nelle quali speriamo di continuare a fare bene”.

Scutto

“Sono contenta di aver portato un’altra medaglia d’oro a casa -ha detto Assunta Scutto- e soprattutto altra esperienza. Vorrei ringraziare il mio maestro Gianni Maddaloni, che mi ha seguito in gara il mio allenatore Antonio Ciano, la nazionale che mi ha dato la possibilità di fare questa gara e il mio gruppo sportivo Fiamme gialle”.

“Vengo da un anno strano, difficile e che però mi ha fatto accumulare tanta esperienza -è stato il commento di Veronica Toniolo- Nonostante sia stata la mia prima European Cup Junior e io sia al primo anno in questa classe ho sentito di avere più esperienza delle altre e questo lo devo a tutto questo periodo passato di gare al massimo livello. Sono contenta di essere tornata a vincere e di aver spuntato una casella sulla mia lista degli obiettivi necessari per raggiungere quello che invece è il mio obiettivo più grande. Questa medaglia la dedico a mio Papà e alla mia famiglia che mi stanno sempre accanto, a me stessa perché ci credo sempre e non mi arrendo mai e al Centro Sportivo Esercito per avermi accolto poco fa nella sua grande famiglia”.

“Ho provato buone sensazione -ha detto infine Ylenia Monacò- anche se non è andata come volevo, da domani si ricomincia! Ringrazio il mio team e il mio coach Gianluca Ferro!”

Altre News