Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Odette Giuffrida in semifinale, Manuel Lombardo ai recuperi

images/large/20210725_OGiuffrida_3.jpg

Seconda giornata di Olimpiade per il judo nel Budokan a Tokyo e le aspettative della squadra azzurra hanno trovato le risposte di Odette Giuffrida, che ha conquistato un posto nella semifinale olimpica dei 52 kg, e di Manuel Lombardo che, sconfitto ai quarti dal brasiliano Cargnin, affronterà l’incontro di recupero 20210725 MLombardo 1per accedere eventualmente alla finale per il bronzo.  

Odette è stata implacabile sia con la romena Andreea Chitu, superata al golden score con ippon di morote seoi nage, che con la belga Charline Van Snick, sulla quale ha avuto la meglio con un wazari di kata guruma approdando così in semifinale che la vedrà opposta alla nipponica Uta Abe.

“Ci siamo e siamo pronti… -ha detto il coach azzurro Francesco Bruyere- Ody sta bene e sa quello che deve fare. Ha lavorato tanto per essere qui in questo momento, ora deve viverlo come solo lei sa fare”.

Passato direttamente al secondo turno in quanto testa di serie, Manuel Lombardo ha sconfitto per wazari (kata guruma) il kazako Yerlan Serikkzhanov prima di essere costretto a cedere il passo al brasiliano Daniel Cargnin, che già aveva eliminato Denis Vieru, con un wazari negli ultimi secondi. Manuel Lombardo alle 10 italiane affronterà nel recupero il mongolo Baskhuu Yondonperenlei.

Altre News