Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Clima positivo e stimolante sui tatami del Bella Italia a Lignano

images/large/20210823_StageLignanoSe.jpg

20210823 StageLignanoCaDopo una prima giornata dedicata interamente ai test che hanno attestato la negatività di tutti i gruppi nazionali, regionali e dei club iscritti alla sedicesima edizione dello Stage Internazionale FIJLKAM di judo, è iniziato oggi nel Bella Italia Village a Lignano lo stage vero e proprio con l’attività sui tatami di oltre 500 judoka fra atleti e tecnici che sono stati suddivisi in tre gruppi di lavoro, esordienti, cadetti e junior-senior.

Il coordinamento dei lavori è affidato a Laura Di Toma, Luigi Guido ed Alessandro Comi, mentre la direzione degli allenamenti è affidata ai tecnici della Commissione Nazionale Attività Giovanile e, nella giornata di oggi, Sandro Piccirillo ha guidato i gruppi degli esordienti e dei cadetti, mentre Raffaele Toniolo si è preso cura del gruppo junior-senior.

Com’è ormai consuetudine consolidata negli anni di questo stage, ai tecnici a capo delle delegazioni straniere viene proposta la direzione di un allenamento costituendo così un’alternanza costruttiva che potrebbe partire già da domani.

“Si è capito fin dal primo allenamento che il clima sul tatami è positivo e stimolante per tutti” ha detto Valentino Piccinini, tecnico collaboratore dello staff FVG.

20210823 StageOrari

Altre News