Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tricolori cadette, primato al Banzai Cortina con Virtus ed Akiyama sul podio

images/large/20211024_Cad-podioSocF.jpg

È andato al Banzai Cortina Roma il primo posto della classifica per società femminili di questi campionati italiani cadette disputati nel PalaPellicone a Ostia. Si tratta di un primo posto ottenuto con distacco sulle seconde, la Judo Virtus e l’Akiyama appaiate a 18 punti, dieci meno del Banzai, nonostante la distribuzione complessiva delle medaglie si sia spalmata di più rispetto ai risultati di ieri nella gara maschile, con 25 società che hanno conquistato almeno una medaglia ed otto società diverse ad aver meritato l’oro.  

“È stata una giornata positiva per il nostro sodalizio -ha detto Cinzia Amici, presidente del Banzai- con ben 5 atlete che sono arrivate in fondo alla competizione e hanno avuto la possibilità di combattere per una medaglia. Di sicuro oltre alla gioia per il titolo conquistato da Corbo resta l'amaro in bocca per i tre quinti posti. Ritornare a respirare aria di gara e palazzetti, per questi giovani atleti, è senza dubbio uno stimolo per guardare avanti e continuare a lavorare sodo”.

Risultati FEMMINILI COMPLETI

40: 1. Sofia Santillo (Judo Shihan Sermoneta), 2. Elena Merigo (Il Centro Judo), 3. Francesca Chiechi (Accademia Judo Kaiden), 4. Elena Santoro (Bushido Judo Trapani)

44: 1. Rebecca Valeriani (Cus Parma), 2. Flavia Zelli (Fitness Club Nuova Florida), 3. Laura Romano (Accademia Arti Marziali) e Elena Guarducci (Akiyama Settimo)

48: 1. Ilaria Finestrone (Judo Team Iacovazzi), 2. Asia Sassi (Judo Shiai), 3. Agnese Zuccaro (Banzai Cortina Roma) e Sofia Mazzola (Judo Virtus)

52: 1. Michela Terranova (Ischia Judo), 2. Giulia Carna (Judo Virtus), 3. Giulia Nocciolini (Cus Siena) e Maria Giulia Niutta (Accademia Torino)

57: 1. Savita Russo (Koizumi Scicli), 2. Gaia Massimetti (Fitness Club Nuova Florida), 3. Gaia Stella (Shihan Sermoneta) e Micaela Sciacovelli (Kanku Dai Bari)

63: 1. Sara Corbo (Banzai Cortina Roma), 2. Serena Maddaloni (Star Judo Club), 3. Stefania Pede (Akiyama Settimo) e Giorgia Sibilla (Akiyama Settimo)

70: 1. Serena Ondei (Judo Bergamo), 2. Sara Millauro (Titania Judo Club), 3. Aurora Mengia (Centro Scuole Judo) e Sara Virgilio (Bushido Judo Trapani)

+70: 1. Morgana De Paoli (Pol.Com.Riccione), 2. Lucia Magli (San Mamolo Judo), 3. Giulia Telesca (Europaradise) e Klaudia Cannataro (Kodokan Judo)

Società: 1. Banzai Cortina Roma, 28, 2. Judo Virtus Palermo, 18, 3. Akiyama Settimo, 18

Altre News