Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Quattro in corsa per il Tricolore Master 2009

/immagini/Judo/2009/MARA0536_s.jpg
Ostia, 10 dicembre 2009. Sono solo quattro i judoka che possono ancora aspirare al primo titolo italiano master. Dopo la quinta prova di Prato (Trofeo Master Toscana) la classifica vede in testa Stefano Bani (Athletic Club Scandicci) con 47 punti, davanti a Cesare Busini (Centro Ginanstico Torino) con 44 e alla coppia fornata da Riccardo Santin (Judo Club Capelletti) e Giuliano Casco (Judo Kuroki Tarcento) con 41 punti. A Prato Busini e Casco hanno vinto l’oro, mentre Santin e Bani l’argento. I primi tre della classifica saliranno sul podio Nazionale, mentre i classificati dal quarto al sesto posto saliranno sul podio del Trofeo Master Italia. Dietro ai quattro papabili Campioni d’Italia cercheranno il podio nel Trofeo Italia Pietro Andreoli (Tivoli), Oscar Virano (Judo Valle Maria), Luigi Nazzarri (Banzai Cortina Roma), Klaus Allneider (Merano) e Giulio Bonelli (Judo Kwai Amiatino). Il Trofeo Master Italia si concluderà sabato 12 dicembre a Civitavecchia con il Torneo della Capitale. Un record è già stato battuto: sono stati infatti 142 i Master italiani maschi finora entrati a referto. In campo femminile 14 donne a referto e vittoria annunciata per la Campionessa Europea Cristiana Pallavicino (Eisho Roma).