Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

50 anni di judo a Treviso

/immagini/Judo/2009/De_Carlo_Gentilini_Stefanel.jpg
Con l’organizzazione del Trofeo Città di Treviso si sono chiusi nella maniera migliore i 50 anni i festeggiamenti per i 50 anni del Judo Treviso, che coincidono anche con i 50 anni di impegno nella gloriosa società trevigiana e in tutto il Veneto del M.o Benemerito Bernardino De Carlo. Dal 1959 ad oggi De Carlo è stato il grande protagonista del judo veneto: è stato Presidente di Società, Presidente del Comitato Regionale, Consigliere Federale, di nuovo Presidente del Comitato Regionale e oggi è Presidente Onorario del Comitato Veneto. A Treviso per l’ultimo atto del 50° del Judo Treviso c’erano il Consigliere Federale Stefano Stefanel, il Presidente e il Vicepresidente del Comitato Regionale Giosuè Erissini e Francesco Indiano, il Vicesindaco di Treviso Giuseppe Gentilini e i due figli di De Carlo Adolfo e Vincenzo (attuale Presidente del Judo Treviso). De Carlo, originario della Basilicata, ha iniziato a praticare il judo nell’Angiulli di Bari. Trasferitosi a Treviso nell’ambito della carriera militare ha insegnato in varie zone del Veneto, legandosi però per sempre a Treviso, dove nel 1959 ha fondato il Judo Treviso, club da cui sono nati molti campioni e moltissimi degli attuali tecnici del judo veneto. Quella di de Carlo è un’esemplare storia di sport e questo 2009 è riuscita a mettere in grande risalto. Tutto il Judo Treviso e il judo veneto hanno manifestato a De Carlo riconoscenza e ammirazione per questi 50 anni di vita sportiva.

Altre News