Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Karate

L'Italia conquista due ori e tre bronzi alla Premier League di Istanbul

/immagini/Karate/2012/squadraazzurraxistanbul1.jpg
Roma, 2 settembre 2012 - si sono conclusi oggi, gli Open Internzionali di Istanbul quinta tappa della Premier League, che si sono disputati in due giornate nella stessa capitale Turca.

Brillante affermazione della Squadra Nazionale che, partecipando solo con Atleti di kumite, è riuscita a conquistare ben cinque medaglie (2 ori e 3 bronzi) classificandosi al 3° posto (23 Nazioni presenti in classifica), dietro il Giappone al primo posto che ha dominato in assoluto in tutte e quattro le gare di kata (4 ori, 2 argenti e 3 bronzi) e i padroni di casa la Turchia al secondo posto (2 ori, 1 argento, 3 bronzi). Artefici del successo Azzurro, medaglie d'oro, sono stati il Campione d'Europa Luigi Busà (cat.75 kg) e Valentino Fioravante (-84 kg) new-entry nella squadra Azzurra Senior e autentica rivelazione nella sua categoria, i quali hanno battuto in finale rispettivamente il tedesco Noah Bitsch e l'iraniano Ali Fadakar. Le altre medaglie di bronzo sono state ottenute da Sara Cardin (-55 kg), Michele Giuliani (-60 kg) e Stefano Maniscalco (+84 kg). Buona la prestazione di altri Atleti Azzurri come Salvatore Serino (-67 kg) e Laura Pasqua (-61 kg) che hanno ottenuto rispettivamente il 5° e il 7° posto. La Delegazione rientra domani a Fiumicino alle ore 10,00.