Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Europei 2021: oro per la squadra femminile di kata e bronzo per quella maschile. L'Italia chiude a quota sei medaglie

images/karate/large/sq_f_kata_4_20190402_1577601950.jpg

Roma, 23 maggio 2021 – Le due medaglie, un bronzo e un oro, conquistate oggi dalle squadre di kata, chiudono i Campionati Europei Senior di Porec con un bottino complessivo di sei medaglie per la nazionale italiana.

Michela Pezzetti, Carola Casale e Terryana D’Onofrio sono campionesse d’Europa grazie a una magistrale prestazione contro la forte squadra spagnola. 25.74 a 25.4 è il risultato finale che vale l’oro per la nostra squadra femminile di kata.

La squadra maschile di kata, composta da Giuseppe Panagia, Gianluca Gallo e Alessandro Iodice, questa mattina ha invece battuto nettamente la squadra azera, con più di due punti di distacco (25.6 a 23.4), salendo così sul gradino più basso del podio.

Il Campionato Europeo di Porec si chiude qui, con cinque bronzi conquistati da Michele Martina, Viviana Bottaro e Mattia Busato, dalla squadra femminile di kumite e da quella maschile di kata, e con questo splendido oro conquistato dalle ragazze del kata a squadre.

Un Europeo che valeva punti olimpici e in cui l’Italia ha figurato benissimo nonostante non avesse possibilità di qualificare altri atleti tramite il ranking. Ora, tutta la testa e la concentrazione dei nostri atleti sarà indirizzata al torneo di qualificazione diretta, in programma a Parigi dall’11 al 13 giugno, dove speriamo di poter strappare altri pass per Tokyo, oltre quelli già assicurati di Luigi Busà, Angelo Crescenzo, Viviana Bottaro e Mattia Busato.

Altre News