Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Viviana Bottaro vola in finale per il bronzo: oggi alle 12:30. Crescenzo si ferma per infortunio

images/karate/large/Viviana_Bottaro_in_azione_a_Tokyo_2020.jpeg

Roma, 5 agosto 2021 – Viviana Bottaro è in finale per il bronzo. Al Nippon Budokan è iniziata la prima avventura olimpica del karate questa mattina alle 3:40 (ora italiana) proprio con il kata femminile, dove la nostra Viviana Bottaro è una delle più forti al mondo. L’azzurra ha infatti compiuto un ottimo percorso di qualificazione che l’ha spedita direttamente in finale per il bronzo contro la statunitense Sakura Kokumai. L’ultimo incontro si svolgerà alle 12:30 di oggi e deciderà se la nostra campionessa riuscirà a conquistare la tanto ambita medaglia olimpica.

Nella fase di qualificazione, Viviana ha chiuso il primo Round a eliminazione in seconda posizione con il risultato di 25.57, dietro solamente all’immensa giapponese Kiyou Shimizu (27.70). I due kata che ha effettuato sono stati Anan-Dai, che le ha dato 25.54 punti, e Chatanyara Kushanku con il quale ha fatto 25.60 punti.

Nel secondo Round, nel quale si sono decisi i finalisti per l’oro e quelli per il bronzo, Viviana ha effettuato il Papuren realizzando 26.46 punti, non abbastanza per battere la giapponese che ha realizzato ancora una volta 27.86. Quello di Viviana resta comunque il terzo miglior risultato tra le sei atlete in gara nel secondo round.

La finale per l’oro se la giocheranno la spagnola Sandra Sanchez Jaime e la giapponese Kiyou Shimizou. Le due atlete fortissime sono state battute entrambe solo una volta in una competizione internazionale, proprio dalla nostra Viviana nella Premier League di Istanbul del 2018.

L’altro azzurro in gara oggi era Angelo Crescenzo, nella categoria dei -67 kg, che però si è dovuto fermare a causa di un infortunio subìto nel primo incontro del girone all’italiana. Angelo è tornato al Villaggio Olimpico, molto deluso, ma avrà sicuramente tempo di rifarsi perché è un grande campione, tra i migliori della sua categoria di peso.

L’appuntamento è dunque con la finale di Viviana Bottaro, oggi alle 12:30 al Nippon Budokan. Non mancate la diretta su Eurosport o su Discovery Plus, con il commento di Chiara Soldi e Sara Cardin.

Altre News