Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Quattro finali per le quattro squadre azzurre. Da domani su Sky Sport

images/karate/large/Squadra_maschile_kumite_Mondiali_Dubai_2021.jpg

Roma, 19 novembre 2021 – L’ultima giornata di turni eliminatori del Mondiale di Dubai porta altre quattro finali per la nazionale azzurra, grazie alle sue squadre di kata e di kumite. Finale per l’oro con la squadra maschile di kumite, mentre finali per il bronzo con la squadra femminile di kumite e con le due squadre di kata.

A conquistare la finale per l’oro è stata la squadra maschile di kumite, composta da Gianluca De Vivo, Daniele De Vivo, Amhed El Sharaby, Luca Maresca, Simone Marino, Michele Martina e Lorenzo Pietromarchi. Gli azzurri hanno battuto il Brasile, il Kossovo e il Kazakistan nel pool e, in semifinale, hanno avuto la meglio anche sulla squadra turca. Domenica pomeriggio combatteranno con la Serbia per il titolo mondiale. Era da quarant'anni che una squadra di kumite non riusciva ad arrivare in finale.

Squadra maschile kumite 2 Mondiali Dubai 2021

La squadra femminile di kumite, invece, dovrà combattere con la nazionale giapponese per la medaglia di bronzo. Lorena Busà, Silvia Semeraro, Clio Ferracuti e Alessandra Mangiacapra hanno battuto l’Azerbaigian, l’Ungheria e l’Inghilterra, prima di fermarsi contro l’Egitto in finale di pool. Ripescate, hanno avuto la meglio sulla nazionale ucraina, andando così a bloccare un posto per la finalina.

Semeraro con la squadra Mondiali Dubai 2021

La squadra femminile di kata, composta come sempre da Carola Casale, Terryana D’Onofrio e Michela Pezzetti ha conquistato la finale per il bronzo grazie ad un’ottima partenza nel primo girone eliminatorio dove ha fatto il secondo miglior punteggio su dieci nazioni, seconda solo al Giappone. Nel girone successivo, poi, la squadra si è di nuovo piazzata al secondo posto, sempre dietro al Giappone. Le avversarie di domenica per conquistare un posto sul podio saranno le atlete del Perù.

squadra femminile kata Mondiali Dubai 2021

Stesso andamento, più o meno, per la squadra maschile di kata, composta da Mattia Busato, Gianluca Gallo e Alessandro Iodice. Primi classificati nel turno eliminatorio con 11 nazioni, al girone successivo si sono piazzati in seconda posizione, subito dietro alla Spagna. Anche i ragazzi del kata li ritroveremo domenica pomeriggio nella sfida con il Marocco per la conquista della medaglia di bronzo.

Squadra maschile kata Mondiali Dubai 2021

Il bottino italiano di finali da disputare sale a quota nove, di cui quattro per l'oro e cinque per il bronzo. Un risultato già di per sé importante ma che bisognerà confermare tra domani e dopodomani. Sabato vedremo Silvia Semeraro, Simone Marino e Angelo Crescenzo per l'oro, oltre a Viviana Bottaro, Mattia Busato e le due squadre di kata per il bronzo. Domenica, invece, sarà il turno della squadra femminile di kumite per il bronzo e di quella maschile per l'oro.

La due giorni più importante andrà in onda su Sky Sport con il commento di Chiara Soldi e Sara Cardin. Sabato 20, dalle 13:00 alle 15:40 con le finali per l'oro live sul canale 256 e in replica su Sky Sport Action alle 22:30. Domenica 21 novembre dalle 13:00 alle 15:00 su Sky Sport Action ci saranno le finali per il bronzo mentre dalle 15:00 alle 17:00 le ultime finali per l'oro su Sky Sport.

È comunque sempre possibile seguire le gare anche dal canale YouTube della WKF oppure tutti i risultati live, cliccando qui.

Altre News