Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Progetto IKONS, Inclusive karate: il seminario al Centro Olimpico di Ostia

images/NewsFederazione/large/LocSemIKONS.jpg

Roma, 25 giugno 2019 - Si terrà giovedì 27 giugno presso l’aula Magna del Centro Olimpico “Matteo Pellicone" di Ostia il Seminario Informativo del Progetto IKONS co-finanziato dal Programma Erasmus+ Sport dell’Unione Europea.
Il Progetto, iniziato a gennaio 2019, avrà durata triennale e vede coinvolti partner di 5 Paesi Membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Italia, Romania e Ungheria. Capofila di questa iniziativa è l’Università di Roma “Foro Italico”.
Il progetto IKONS Erasmus+ Sport si propone di adattare ad individui con Sindrome di Down la metodologia sperimentata con bambini con disordini dello spettro autistico, così come altre disabilità fisiche ed intellettive sviluppata dalla I-Karate Global/IKF del Belgio. Le finalità dell’applicazione di questo metodo sono mirate alla diffusione dello stesso all’interno dei corsi di karate adattato, nell’ottica di una sempre crescente inclusione di individui con Sindrome di Down all’interno di attività sportive organizzate.  
Compito della Federazione sarà quello di promuovere e sostenere lo sviluppo di due centri di avviamento alla pratica del karate adattato a Roma e contemporaneamente avviare la formazione a livello Nazionale di tecnici per il futuro sviluppo di centri dedicati al karate adattato nel territorio Nazionale.
Il Progetto prevede inoltre la realizzazione di una indagine conoscitiva che permetta di avere un quadro più chiaro riguardo l’attività fisica e/o la partecipazione sportiva degli individui con Sindrome di Down attraverso due questionari compilabili online:

  • un questionario rivolto alle Società Sportive affiliate per verificare il numero di atleti con sindrome di Down tesserati, l’approccio che viene utilizzato ed il numero di atleti che partecipano a competizioni https://forms.gle/P5XnbKgzkWwqwqXL9
  • un altro questionario sarà, invece, rivolto alle famiglie e agli individui con Sindrome di Down per comprendere come percepiscano l’inclusione delle attività fisiche nella loro attività quotidiana, gli ostacoli che incontrano nella pratica regolare di sport/attività fisica e se le attività che praticano siano o meno inclusive https://forms.gle/HLWbpLwWr7jmeE8r6
  • Appuntament

Per informazioni sul progetto https://www.ikons-project.eu/home/

Altre News