Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giulia Quintavalle candidata per il Consiglio Coni: “L’obiettivo è sulla formazione”

images/large/Consiglio_Nazionale_Giulia.jpg

Dopo un mandato da rappresentante degli atleti nell’ambito del Consiglio Nazionale del Coni, Giulia Quintavalle ha scelto di candidarsi per un altro quadriennio. In quest’occasione però, la campionessa livornese ha posto la sua candidatura in quota alla rappresentanza dei tecnici che, nelle liste appena pubblicate dal Coni, registra quattordici candidati per i quattro posti disponibili. 

“È stata una grande esperienza -ha detto Giulia Quintavalle- nel senso che i quattro anni vissuti nell’ambito del Consiglio del Coni mi hanno consentito di vedere, capire, conoscere, ma anche realizzare progetti”. “Se ho scelto di ricandidarmi -ha aggiunto la trentottenne oro olimpico a Pechino 2008- è per vivere un’altra esperienza, ma soprattutto per portare il mio contributo in quest’altro ambito, quello dei tecnici, con l’obiettivo puntato sulla formazione. Per esempio, c’è un patrimonio importante, quello degli atleti d’elite, per il quale dev’essere costruito un percorso formativo idoneo per essere messo a disposizione di tutti, ma ci sono tanti temi che meritano attenzione ed è per questi che intendo battermi”. 

Per quanto riguarda invece, l’Olimpiade a Tokyo con il solo pubblico giapponese, quale è il tuo pensiero?

“Ritengo che in una situazione com’è quella che stiamo vivendo -ha risposto prontamente Giulia Quintavalle- si tratta di una scelta dovuta affinchè l’Olimpiade venga disputata. È l’unica scelta possibile. A Pechino, del resto, almeno per quanto mi riguarda, la prevalenza del pubblico cinese ad assistere alle gare era molto evidente. Poter contare sulla vicinanza dei famigliari è normale che sia importante per gli atleti, ma con queste condizioni tutto diventa accettabile pur di gareggiare. E poi adesso c’è la tecnologia, che ci aiuta molto nel farci sentire tutti ugualmente vicini”.

Le Assemblee Elettive per gli Atleti e per i Tecnici si svolgeranno martedì 13 aprile al Salone d’Onore del CONI al Foro Italico. L’Assemblea degli Atleti è convocata in prima convocazione alle ore 10.30 ed in seconda alle 11.00. L’Assemblea dei tecnici è convocata in prima convocazione alle 15.30 ed in seconda alle 16.

In bocca al lupo Giulia Quintavalle!

- Le liste dei candidati Atleti e Tecnici per il Consiglio Nazionale Elettivo

Altre News