Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

A Lisbona Scapin è finalmente regina, bronzo per Pino Maddaloni

/immagini/Judo/2008/Fin1-2Kg-70Scapin-_ESP_Iglesias1.JPG
Lisbona, 12 aprile 2008. Ylenia Scapin ha conquistato il titolo europeo di judo, categoria 70 kg. La seconda giornata di gare al Pavilhăo Atlântico di Lisbona, dove sono in corso i campionati europei, ha portato dunque la prima grande affermazione della campionessa bolzanina in forza alle Fiamme Gialle, che dopo due medaglie olimpiche, tre mondiali e sette europee individuali assolute, ha conquistato finalmente il podio più alto. Una medaglia d’oro che rappresenta il miglior auspicio per l’Olimpiade di Pechino, cui era già qualificata proprio dal bronzo mondiale di Rio de Janeiro 2007.  Una giornata davvero speciale per i colori azzurri, che oltre al trionfo della Scapin, ha registrato anche il terzo posto di Pino Maddaloni negli 81 kg ed il quinto posto di Marco Maddaloni nei 73 kg. 73 kg

1.

VAN TICHELT, Dirk

(BEL)

2.

UEMATSU, Kioshi

(ESP)

3.

BRAUN, Akos

(HUN)

3.

KEVKHISHVILI, David

(GEO)

5.

MADDALONI, Marco

(ITA)

81 kg

1.

NETO, Joao

(POR)

2.

ELMONT, Guillaume

(NED)

3.

BARKOUSKI , Mikalai

(BLR)

3.

MADDALONI, Giuseppe

(ITA)

63 kg

1.

DECOSSE, Lucie

(FRA)

2.

MALZAHN, Claudia

(GER)

3.

SCHLESINGER, Alice

(ISR)

3.

ZOLNIR , Urska

(SLO

70 kg

1.

SCAPIN, Ylenia

(ITA)

2.

IGLESIAS, Leire

(ESP)

3.

EMANE, Gevrise

(FRA)

3.

THIELE, Kerstin

(GER



nella foto Scapin - Iglesias (ESP)

Altre News