Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Bronzo agli Europei U23 per Tangorre e Di Guida, l’Italia è quarta nel medagliere

/immagini/Judo/2010/logo_start_05.jpg
Sarajevo (BIH), 21 novembre 2010. L’Italia U23 va al massimo. O meglio, con i pesi massimi, che nell’Olympic Hall “Juan Antonio Samaranch” di Sarajevo, nella giornata conclusiva del Campionato d’Europa U23, hanno conquistato due medaglie di bronzo con Lucia Tangorre nei +78 kg e Domenico Di Guida nei +100 kg. Dopo il titolo europeo di Edwige Gwend nei 63 kg, il quinto posto di Andrea Regis (73), i settimi di Alessia Regis (57) e Jennifer Pitzanti (70), il doppio terzo posto di Tangorre e Di Guida ha spinto la squadra azzurra al quarto posto nel medagliere dietro Germania (4-2-1), Russia (2-3-2) e Ungheria (2-1-0). Oro europeo U23 nel 2009 ad Antalya, la ventiduenne Lucia Tangorre è riuscita a confermarsi sul podio superando Maryna Slutskaya (BLR), e dopo aver perso con Larisa Ceric (BIH), ha sconfitto Svitalana Yaromka (UKR), per ippon. Buona la prima invece, per il diciottenne Domenico Di Guida, subito sul podio al primo Europeo U23. In semifinale ha perso con il vincitore Andre Breitbarth (GER), ma le vittorie su Eric Risco De La Torre (AND), Mikola Kartoshkin (UKR) ed il polacco Tomasz Talach (dal quale era stato sconfitto il mese scorso ai Mondiali U20 ad Agadir), sono valse la medaglia di bronzo. Campione d’Europa U17 nel 2008, terzo agli Europei e Mondiali U20 nel 2009, il napoletano Di Guida ha fatto centro anche nel 2010 con il terzo posto agli Europei U20 ed agli U23 a Sarajevo. Sfortunato invece Alessio Mascetti, sconfitto nei 100 kg da Dino Pfeiffer (GER), che poi si è aggiudicato il titolo, mentre Giuliano Loporchio è stato eliminato nei 90 kg da Ivan Remarenco (MDA). Classifiche 3ª giornata -90 kg 1. HILDEBRAND, Aaron GER 2. SITIMOV, Azamat RUS 3. KRPALEK, Michal CZE 3. LAIGNES, Anthony FRA 5. MAMMADOV, Sain AZE 5. SEKARIC, Marko MNE 7. SPALDING-MCINTOSH, Theodore GBR 7. VER, Gabor HUN -100 kg 1. PFEIFFER, Dino GER 2. DOMANSKI, Tomasz POL 3. TONOYAN, Razmik UKR 3. YAZICI, Feyyaz TUR 5. CERNEGA, Stanislav MDA 5. GASIMOV, Elmar AZE 7. NIKOLA, Vulevic MNE 7. RESHKO, Viktors LAT +100 kg 1. BREITBARTH, Andre GER 2. METTIS, Juhann EST 3. SAIDOV, Renat RUS 3. DI GUIDA, Domenico ITA 5. KARTOSHKIN, Mikola UKR 5. TALACH, Tomasz POL 7. HARMEGNIES, Benjamin BEL 7. TRIPALO, Bosko CRO -78 kg 1. JOO, Abigel HUN 2. POGORZELEC, Daria POL 3. LEMMEN, Iris NED 3. MAKUKHA, Ivanna UKR 5. DZHUROVA, Tereza BUL 5. SORDIYA, Tatiana RUS 7. MARANIC, Ivana CRO 7. MILISIC, Tamara SRB +78 kg 1. BUESSOW, Kristin GER 2. CERIC, Larisa BIH 3. SLUTSKAYA, Maryna BLR 3. TANGORRE, Lucia ITA 5. UREK, Urska SLO 5. YAROMKA, Svitlana UKR 7. BELOUSOVA, Polina RUS 7. KUPERS, Gerdien NED

Altre News