Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Assegnati ad Alghero i Tricolori di kata

tyle=

Ostia, 10 aprile 2011. Sessantaquattro coppie si sono contese ad Alghero i cinque titoli tricolori di kata in occasione del campionato italiano 2011, brillantemente organizzato da Fijlkam Sardegna. Numerose le coppie giovani in gara, che hanno affiancato i big della specialità, fra i quali sono state registrate le assenze di Ilaria Sozzi e Marta Frittoli, che assieme al passaggio di Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini al Kodokan Goshin Jitsu hanno determinato un podio inedito nel Ju No Kata. In gara anche Andrea Faccioli, ma senza Daniele Mainenti e in un altro Kata. Ben cinque gli juniores che hanno concorso nel Nage no kata: Stefano Bucer (Fvg), Dario Gianoglio e Daniele Vezza (Piemonte), Angela Vicari e Roberta Messina (Sicilia). Alla gara hanno presenziato il Vicepresidente Fijlkam Franco Capelletti, i Consiglieri Federali Stefano Stefanel, Antonio Di Maggio, il Segretario generale IJF, Hedi Dhouib. «La Fijlkam ha aperto da anni al Kata in modo molto chiaro e i risultati si vedono - ha detto Stefano Stefanel – così come si vede bene la passione e l'impegno dei judoka italiani ed il campionato di Alghero è un bell’esempio di passione sportiva e qualità judoistica».

Le classifiche

NAGE NO KATA

1. Diego Tommasi – Enrico Tommasi (Veneto); 2. Olegskij Kretsu – Giulio Tomasini (Lombardia); 3. Alessandro Furchì – Michele Battorti (Fvg); 4. Mario Strazzeri – Giovanni Marsio Toro (Sicilia); 5. Luigi Rizzo – Edoardo Rizzo (Campania); 6. Alessandro Bucer – Stefano Bucer (Fvg); 7. Maro Filippetto – Alberto Nota (Piemonte); 8. Angelo Rubino – Salvatore Amico (Sicilia); 9. Tommaso Rondinini – Mauro Collini (Emilia Romagna); 10, Walter Pagano – Claudio Loi (Sardegna); 11. Angelo Fuso – Cosimo Sicuro (Sicilia); 12. Fabrizio Della Moglie – Giacomo Monaco (Campania); 13. Giovanni Berolazzi – Omar Pasquinucci (Toscana)

KATAME NO KATA

1. Stefano Di Lello – Stefano Proietti (Umbria); 2. Elio Paparello – Nicola Ripandelli (Lazio); 3. Andrea Fregnan – Stefano Moregola (Veneto); 4. Valter Sella – Sergio Rizzi (Piemonte); 5. Stefano Valente – Matteo Codispoti (Lombardia); 6. Micaela Costa – Andrea Sudetti (Toscana); 7. Marinella Bubnich – Valentina Furlan (Fvg); 8. Luigi Vicari – Paolo Protopapa (Sicilia); 9. Dario Gianoglio – Daniele Vezza (Piemonte); 10. Daniele Tripodi – Maurizio Rondoni (Liguria); 11. Roberto Nulveso – Mirko Corbia (sardegna) e Roberto Bibolotti – Alberto Baldini (Toscana); 13. Donato Di Pierro – Giulio Valente (Puglia), 14. Stefano Torrisi – Rosario Ferrara (Sicilia)

JU NO KATA

1. Antonio Mavilia – Giovanni Tomarchio (Sicilia); 2. Antonino Saporito – Giovanni Enriore (Piemonte); 3. Paola Di Luigi – Claudio De Angelis (Lazio); 4. Marco Calugi – Martina Calugi (Toscana); 5. Claudia Lunghi – Giulia Fasolo (Veneto); 6. Elisa Biasutto – Erica Turbian (Fvg); 7.  Susan Ruddel – Davide La Motta (Piemonte); 8. Andrea Occhipinti – Isabella Nicita (Sicilia);  9. Angela Vicari – Roberta Messina (Sicilia); 10. Francesco Borgia – Alessandro Peratti (Lombardia); 11. Luca Stornaiuolo – Ivo Stornaiuolo (Campania); 12. Massimiliano Bottino – Anna Elena Torrigotti (Lombardia)

KIME NO KATA

1. Giacomo De Cerce - Pierluca Padovan (Lombardia); 2. Rocco Romano - Gaetano Castanò; 3. Roberto Gabutti - Ezio Centolanze (Piemonte); 4. Andrea Giani Contini - Giuseppe De Stefano (Toscana); 5. Pietro Manca - Alessandra Carta (Sardegna); 6. Diego Vicentini - Giulio Gainelli (Veneto); 7. Andrea Faccioli – Alessandro Costantini (Veneto); 8, Katia Scapazzoni – Sofia Ronconi (Liguria); 9. Vito Claudio Nicotra – Giuseppe Guzzo (Sicilia); 10. Antonio Amorosi – Raffaella Cappelli (Emilia Romagna); 11. Riccardo Terrasi – Giovanni Gandolfo (Sicilia); 12. Carlo Valle – Fabio Gentile (Piemonte); 13. Antonio Pagnoncelli – Lorenzo Albani (Lombardia); 14. Paolo Gallo – Massimo Cester (FVG); 15. Sergio Ricci – Danilo Mascioli (Umbria); 16. Edoardo Leoni – Sandro Leoni (Lazio); 17. Luigi Luceri – Luigi Zito (Puglia)

KODOKAN GOSHIN JITSU

1. Ubaldo Volpi - Maurizio Calderini (Lazio); 2. Marika Sato - Alfredo Sacilotto (Fvg); 3. Marco Dotta - Marco Durigon (Veneto-Fvg); 4. Stefano Dal Molin - Luca Cavalleri (Lombardia); 5. Enzo Calà - Claudio Pettinari; 6. Cesare Amorosi - Luca Mainardi (Emilia Romagna); 7. Elena Cazzola - Alessandro Gavin (Piemonte); 8.  Laura Pecorai - Silvia Cacchiani (Toscana); 9. Albertina Gallina - Mario Sartorio (Lombardia); 10. Giuseppe Maraschio - Francesco Palano (Puglia); 11.  Alberto Ferrigno - Alberto Liotti (Liguria); 12. Teodoro Argento - Lucio Mavilia (Sicilia); 13. Gianluca Della Valentina - Michele Capparella (Veneto); 14. Thomas Cantoni - Luca Torresin (Fvg)

Altre News