Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Bronzo bis per Elena Moretti, dopo Baku sul podio anche a Mosca

/immagini/Judo/2011/MoscaGrandSlam48_rid_01.JPG

Mosca, 28 maggio 2011. Terzo posto dell’azzurra Elena Moretti nel Moscow Judo Grand Slam, torneo fra i più importanti del circuito mondiale con 459 atleti di 63 nazioni. Dopo il terzo posto nel Grand Prix di Baku (AZE) tre settimane fa, la bresciana ventitreenne ha dimostrato di essere fra le migliori 48 kg del momento anche nella Small Sports Arena “Luzhniki” di Mosca e dopo la vittoria iniziale con Olha Sukha (UKR), ha messo fuori per yuko Alina Dumitru (ROU), regina incontrastata della categoria con un oro olimpico (2008), tre bronzi mondiali e sette titoli d’Europa, l’ultimo dei quali il mese scorso a Istanbul. Un’altra vittoria su Urantsetseg Mukhbat (MGL), argento a Baku, prima di cedere il passo a Nataliya Kondratyeva (RUS) ed ottenere così un terzo posto che le fa guadagnare 120 punti, con un incremento nella World Ranking List di 104 che la porta dal 27° al 21° posto. Meno bene è andata agli altri azzurri in gara, da Valentina Moscatt sconfitta da Eva Csernoviczki (HUN) nei 48 kg, Rosalba Forciniti da Ilse Heylen (BEL) nei 52 kg, Giulia Quintavalle da Automne Pavia (FRA) dopo aver superato Miryam Roper (GER) nei 57 kg, Edwige Gwend da Anicka Van Emden (NED) nei 63 kg, Francesco Faraldo da Kamal Khan-Magomedov (RUS) nei 66 kg, Giovanni Di Cristo da Niam Ochir Sainjargal (MGL) dopo aver superato Alejandro Clara (ARG) nei 73 kg e Andrea Regis da Nicholas Tritton (CAN) dopo aver superato Mikhail Machin (RUS) nei 73 kg. Domenica in gara Erica Barbieri nei 70 kg, Assunta Galeone nei 78 kg, Antonio Ciano e Francesco Bruyere negli 81 kg e Roberto Meloni nei 90 kg.

-48 kg

1. FUKUMI, Tomoko JPN

2. KONDRATYEVA, Nataliya RUS

3. JOSSINET, Frederique FRA

3. MORETTI, Elena ITA

-52 kg

1. MUNKHBAATAR, Bundmaa MGL

2. NISHIDA, Yuka JPN

3. KUZYUTINA, Natalia RUS

3. RAMOS, Joana POR

-57 kg

1. SATO, Aiko JPN

2. PAVIA, Automne FRA

3. FILZMOSER, Sabrina AUT

3. ZABLUDINA, Irina RUS

-63 kg

1. ZOLNIR, Urska SLO

2. TSEDEVSUREN, Munkhzaya MGL

3. GERBI, Yarden ISR

3. XU, Lili CHN

-60 kg

1. SOBIROV, Rishod UZB

2. MILOUS, Sofiane FRA

3. DAVAADORJ, Tumurkhuleg MGL

3. YAMAMOTO, Hirofumi JPN

-66 kg

1. GADANOV, Alim RUS

2. KOWALSKI, Tomasz POL

3. CHO, Jun-Ho KOR

3. MOGUSHKOV, Musa RUS

-73 kg

1. ELMONT, Dex NED

2. VOELK, Christopher GER

3. KODZOKOV, Murat RUS

3. VAN TICHELT, Dirk BEL

Altre News