Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Argento a Mosca per l’Italia militare

/immagini/eju-25998.jpg***eju-26042.jpg***eju-26032.jpg

Ostia, 17 aprile 2012. Secondo posto per la rappresentativa italiana militare in occasione dell’International Championships for Army, Police and Other forces che si è disputato a Mosca. Diciannove le formazioni che hanno aderito alla manifestazione riservata agli over 35, cui hanno presenziato anche il presidente EJU Sergey Soloveychik ed il presidente IJF Marius Vizer e la formazione italiana guidata da Giulio Sacchi e composta da Antonio Esposito, Antonio Langella, Emidio Centracchio, Lamberto Raffi ed Ignazio Capezzuto è approdata in finale superando i russi del Tax Services (3-2/25-20), dell’Internal Forces (3-2/21-11) e l’Austria (4-1/16-10). Nulla da fare invece nella sfida per il primo posto, vinta (4-1) dalla Russia. Sul podio, assieme alla Russia e l’Italia, sono salite Internal Forces (Russia) e Austria.