Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Dieci nazioni a Pordenone per il 5° EJU Kata Tournament

/immagini/Judo/2012/eju-5439RID.jpg
Ostia, 18 aprile 2012. Sono quasi novanta le coppie da dieci nazioni pronte a confrontarsi per il 5° EJU Kata Tournament in programma sabato 21 aprile nel Palazzetto dello Sport a Pordenone. Per il Friuli Venezia Giulia, regione  del nord-est dell’Italia, che ha recentemente ospitato l’EJU Kata Seminar a Lignano Sabbiadoro (6-11 marzo) ed attende il 4° Campionato del Mondo di Kata (Pordenone, 21-22 settembre) si tratta di un’altra grande opportunità di promozione per i kata e per il movimento delle competizioni che li sostiene. Particolare attesa è determinata dalla partecipazione dell’Iran, paese che nelle classifiche mondiali si colloca alle spalle del Giappone, ma l’Italia è pronta a dare battaglia con una selezione nazionale composta da sedici coppie ed alcune rappresentative regionali per un totale di ben 57 coppie italiane, cui si uniscono Slovenia (5 coppie), Francia (3), Germania e Belgio (2), Spagna, Croazia, Finlandia, Svizzera (1). La manifestazione, organizzata dalla Polisportiva Villanova in collaborazione con FIJLKAM e EJU, inizia con le fasi preliminari alle 9 di sabato ed alle 14.30 finali e Judo Show, mentre dalle 9 di domenica si ritorna sui tatami per la prova del Grand Prix di kata nazionale.

On-line su EJU.net: www.eju.net/news/?mode=showNewsItem&id=1536

Altre News