Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Va in Svizzera la tappa bergamasca del Trofeo Italia

/immagini/Judo/2012/sankaku_2012_2_2_.JPG

Bergamo, 4 novembre 2012. Gli svizzeri del Kantonalkader si sono aggiudicati la tappa bergamasca del Trofeo Italia riservato agli Esordienti B, che ha registrato la partecipazione 339 atleti, mentre altri 581 da sette nazioni hanno acceso le sfide nelle classi cadetti e junior-senior che si sono concluse sabato a notte inoltrata. Il Trofeo Italia dunque, si avvia alla conclusione e con una prova ancora da disputare a Bellizzi il 25 novembre, registra le affermazioni del Kantonalkader davanti ad Akiyama Settimo e Piombino nella classifica maschile e del Judo Kumiai davanti a Quality La Spezia e Kantonalkader nella classifica femminile. Questi i vincitori del 23° Trofeo Sankaku per quanto riguarda gli esordienti B. 40 kg: 1) Mattia Martelloni (Piombino); 45 kg: 1) Kilian Rossier (Kantonalkader); 50 kg: 1) Manuel Lombardo (Akiyama Settimo); 55 kg: 1) Franco Paladini (Piombino); 60 kg: 1) Gabriele Santicchi (Segrate); 66 kg: 1) Matteo Rasini (Le Sorgive); 73 kg: 1) Yakoub Bendif (Pro Patria); 81 kg: 1) Stefano Berbatti (Akiyama Settimo); +81 kg: 1) Michael Rolli (Kantolkader); Società M: 1) Kantonalkader; 2) Akiyama Settimo; 3) Piombino; 40 kg: 1) Chiara Colbacchini (Mestre 2001); 44 kg: 1) Ludovica Lentini (Kumiai); 48 kg: 1) Annamaria Narducci (Kumiai); 52 kg: 1) Ombretta Volpe (Ayumi Ashi); 57 kg: 1) Christina Azzolini (Kyu Shin Do Kai Parma); 63 kg: 1) Alice Bellandi (Judo Club Capelletti); 70 kg: 1) Nicole Bigliardi (Quality); +70 kg: 1) Giulia Carminati (Coral Bergamo); Società F: 1) Judo Kumiai; 2) Quality La Spezia; 3) Kantonalkader; Classifica Esordienti B: 1) Kantonalkader, 88; 2) Akiyama Settimo, 40; 3) Judo Kumiai, 38.

Altre News