Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Azzurri alle European Open a Bucarest e Madrid ed all’European Cup a Leibnitz

/immagini/Judo/2013/LBO D Arco podio.jpg

Ostia, 30 maggio 2013. È un fine settimana particolarmente impegnativo quello di sabato 1 e domenica 2 giugno, che attende le rappresentative azzurre all’appuntamento a Bucarest e Madrid per le European Open maschile e femminile ed a Leibnitz per l’European Cup juniores. Guidati dal DTN Raffaele Toniolo e da Pino Maddaloni, arbitro Mario Daminelli, sette azzurri saranno in gara a Buarest, Augusto Meloni, Enrico Parlati, Andrea Regis (73), Matteo Marconcini, Luca Poeta (81), Walter Facente (90), Vincenzo D’Arco (100), mentre sono otto le ragazze in gara a Madrid,  Martina Lo Giudice, Alessia Regis (57), Giulia Cantoni, Jennifer Pitzanti (70), Assunta Galeone, Lucia Tangorre (78), Tania Ferrera, Elisa Marchiò (+78), guidate da Dario Romano, arbitri Roberta Chyurlia e Gianfranco Minissale. A Leibnitz invece, guidati da Laura Di Toma, Roberto Meloni e Francesco Bruyere, arbitri Mario Vecchi, Alberto Stefanel, sono quaranta gli atleti italiani impegnati nel torneo Top Ranking del circuito European Cup, Francesca Milani, Marta Rainero (48), Isabella Crescini, Rossana Gentile, Lorena Giorda, Odette Giuffrida, Sara Maserin, Daniela Raia (52), Giulia Caggiano, Maria Centracchio, Greta Poser, Fabiola Roma (57), Giulia Corrieri, Martina Greci, Alessandra Prosdocimo, Simona Abate (63), Giuseppina Macrì, Ilaria Peirano, Ilaria Silveri (70), Soraya Luri Meret, Rosetta Melora, Giulia Zuliani (78), Graziano Piredda (55), Angelo Lanzafame (60), Davide Faraldo, Salvatore Mingoia, Kevin Morelli, Gino Gianmarco Stefanel (66), Antonio Esposito, Alessio Fradeani, Gabriele Melegari (73), Raffaele D’Alessandro, Marco Peschiera, Federico Rollo, Daniele Sciabola (81), Dario De Angelis, Nicholas Mungai, Alessandro Valentini (90), Ciro Busto (100), Nicola Becchetti (+100).

Altre News