Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Tricolori a squadre sabato e domenica a Lignano, ripristinate le serie A1 e A2

/immagini/logo_fijlkam.png

Ostia, 25 settembre 2014. Sono quarantadue le formazioni che sabato 27 settembre nel Palagetur a Lignano Sabbiadoro si contenderanno i Tricolori a squadre di A2 e A1, domenica invece altre quarantatré squadre replicheranno le sfide per aggiudicarsi i titoli italiani della classe cadetti. Il Campionato Italiano a squadre ritorna dunque a Lignano Sabbiadoro e, dopo l’edizione 2013 organizzata dal Kuroki Tarcento, ecco l’edizione 2014 organizzata dalla Polisportiva Villanova. E se la sede è rimasta la stessa, a cambiare sono state alcune regole, dalla formula di gara che ha ripristinato le serie A1 e A2, all’introduzione del concetto di ranking list, applicato per la prima volta alle squadre e costruito tenendo conto dei risultati ottenuti nel biennio precedente per determinare il ristretto lotto di chi ha diritto alla A1, senza passare dai preliminari di A2 cui tutti hanno accesso. Sabato sono in programma le gare delle squadre junior-senior con la A2 maschile (peso 8-9), a seguire la A1 maschile (peso 11-12) cui parteciperanno anche le due finaliste della A2 e quindi A2 ed A1 femminili (peso 13-14). Domenica invece sarà il turno delle squadre cadetti con lo stesso programma e gli stessi orari degli junior-senior.