Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giù il sipario sul 12° Stage FIJLKAM, pronta la squadra per l’EuroJunior a Malaga

images/20160830_Lignano_Odette.JPG

Ostia, 2 settembre 2016. Con la partecipazione di 360 atleti di sei nazioni si è concluso oggi a Lignano il 12° Stage Nazionale FIJLKAM. “È stata un’edizione riuscita bene – ha detto il Maestro Nicola Moraci – con la presenza di squadra da Slovenia, Gran Bretagna, Slovacchia, Germania, Austria e l’Italia con la presenza speciale di Odette Giuffrida, argento a Rio, le Fiamme Gialle guidate da Massimo Sulli e Ylenia Scapin e le Fiamme Oro con Luca Poeta, la squadra juniores e molti altri atleti di tutte le classi. Presente allo stage anche il Maestro Capelletti”. A dirigere i lavori sul tatami sono stati il Maestro Nicola Moraci, Roberto Meloni, Sandro Piccirillo e Luigi Guido, che ha detto: “Lo stage è stato di qualità, con una massiccia partecipazione di cadetti, junior e senior, mentre la risposta degli esordienti è stata inferiore alle aspettative e quindi, sarà necessario rivedere il target. Un plauso particolare a Valentina Moscatt e Odette Giuffrida, reduci dalle Olimpiadi hanno onorato lo stage allenandosi con serietà ed intensità. Per quel che mi compete sono soddisfatto del lavoro svolto dalla squadra junior, ha svolto bene l’ultimo lavoro di carico prima degli Europei (Malaga, 16-18 settembre). Sono tutti pronti, la squadra è forte e giovane, ben l’80% sarà junior anche il prossimo anno”. Questa la squadra: Adrasti (44), Fiorini (48), Giorda e Pierucci (52), Cantini (57), Simeoli e Cacchione (63), Prosdocimo (70), Stangherlin (78), Geri (+78), Andrea Carlino (55), Pantano e Manuel Lombardo (60), Giovanni Esposito e Sulli (66), Gismondo (73), Rigano e Parlati Christian (81), Pozzi (100), Moreno (+100). Capo delegazione: Kyoshi Murakami; Tecnici: Luigi Guido, Roberto Meloni; Fisioterapista: Alessandro Valente; Arbitro: Roberta Chyurlia.

Altre News