<

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A Leibnitz brilla l’oro di Andrea Carlino, sul podio anche Brudetti, Esposito, Pantano e Fascinato

images/Junior-European-Judo-Cup-Leibnitz-2017-06-03-250996.jpg

Leibnitz, 3 giugno 2017. Una medaglia d’oro con Andrea Carlino, due d’argento con Luigi Brudetti nei 66 kg e Giovanni Esposito nei 73 kg, due di bronzo con Angelo Pantano nei 60 kg e Samuele Fascinato nei 66 kg, è ricco il medagliere dell’Italia nella prima giornata dell’European Cup Junior a Leibnitz, gara con 516 atleti di 28 nazioni. Andrea Carlino (oro nei 55 kg): “La gara è andata bene, è stata particolare perché ho combattuto nella categoria inferiore rispetto al solito. È stata una decisione mia e del mio tecnico poiché nonostante sia competitivo nei 60kg, volevo vedere come sarebbe andata nei 55kg. Anche dopo il calo peso sono quindi riuscito a ritrovare le forze e a battere i miei avversari. Samuele Fascinato (bronzo nei 66 kg): “Una giornata positiva anche se un pò sofferta fisicamente. Sono contento del risultato ottenuto, nonostante l'incontro perso, perchè sono riuscito a riconfermarmi sul podio dopo la scorsa European Cup. Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicino, la mia famiglia e l'Isao Okano Club 97”.

Altre News