Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Terzo posto a Zagabria per Martina Lanini, Zaraca quinto

images/20180311_Zagabria_2.jpg

Ostia, 11 marzo 2018. L’European Cadet Cup a Zagabria ha portato un’altra medaglia ai colori azzurri, grazie al terzo posto di Martina Lanini nei 63 kg. “La seconda giornata è stata meno brillante – ha commentato Alessandro Comi - purtroppo nelle categorie più pesanti abbiamo faticato un po’ ad essere competitivi, ma fanno eccezione Martina Lanini e Giovanni Zaraca. Martina ha agguantato un bronzo di carattere, mentre Giovanni, benché fermo ai piedi del podio, ha mostrato ancora una volta di essere davvero competitivo e di essersi assestato nella nuova categoria”. Una gara notevole per la 16enne milanese che ha costruito un percorso di gara con quattro vittorie, “Sono contenta di questo risultato – ha detto - per me è la prima medaglia importante e rappresenta un punto di partenza... peccato per la semifinale, la certezza che poteva andare meglio mi stimola a fare di più e a non accontentarmi.” Il torneo croato, che ha registrato una partecipazione numerosa e qualificata, ha confermato di essere ormai fra i più impegnativi. “La gara si è confermata di altissimo livello per quantità e qualità – ha aggiunto Comi - il buon risultato complessivo mostra che i club italiani continuano a produrre del buon judo e degli ottimi atleti in grado di essere competitivi con tutti i giovani d’Europa”. Nel medagliere, l’Italia ha chiuso al quarto posto, dopo Ungheria, Croazia e Brasile.

- Risultati

Altre News