Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sarajevo d'oro per Prosdocimo, secondi Stangherlin e Ardizio

images/20180505_Sarajevo_78.jpg

È ricca per l’Italia la prima giornata dell’European Cup senior a Sarajevo. Nel torneo in Bosnia, che registra la partecipazione di 237 atleti di 27 nazioni, Alessandra Prosdocimo si è classificata al primo posto nei 78 kg precedendo la compagna di squadra Giorgia Stangherlin, al termine di una finale tutta italiana che si è conclusa con l’assegnazione della terza penalità alla campionessa italiana assoluta. Secondo posto anche per Luca Ardizio che, con due ippon su Ramic (Bih) e Bashaev (Rus), ha guadagnato la finale dei 100 kg, nella quale si è affermato l’olandese Riddersma. Autoritario anche il percorso di Alessandra Prosdocimo che si è sbarazzata di Lucassen (Ned) e Reid (Gbr) per ippon e di Prodan (Cro) per 3 shido, analogamente Giorgia Stangherlin ha eliminato Lesterhuis (Ned) e Gobec (Cro) per ippon e Torkar (Slo) per waza ari. Eliminato negli 81 kg il giovane Kenny Bedel, domani saranno in gara Samuele Fascinato, Matteo Piras (66), Leonardo Casaglia, Salvatore Mingoia (73).

- RISULTATI