Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Emozioni e riconoscimenti nell’incontro Fijlkam-Master

images/large/20190504_Master2.jpg

In settanta sul tatami, quasi cento alla cena di gala e “La Fijlkam incontra i Master”, iniziativa promossa dalla Commissione Master e Kata, registra con soddisfazione il successo. L’impegno nell’allenamento diretto da Francesco Bruyere, che ha aperto i lavori nel pomeriggio, è stato il preludio ideale alla cena-cerimonia che è stata l’occasione per ricordare, premiare e riconoscere meriti particolari. Un commosso ricordo è stato dedicato infatti, a Romolo De Angelis e Macabra Jamal, judoka assidui nell’attività master recentemente scomparsi, prima di consegnare gli attestati di partecipazione per il triennio (campionati italiani, europei e mondiali 2016-2018) e la promozione di grado per meriti sportivi, in cui sono stati riconosciuti Lucia Assirelli, Rosanna Dell’Accio, Fabiana Fusillo, Rosa Pinna, Cesare Busini, Sergio Valli (3° dan), Aurora Calamo, Arturo Esposito, Franco Ghiringhelli, Francesco Iannone, Roberto Mascherucci, Carlo Scognamiglio (4° dan). Nel saluto di congedo, la Commissione presente al completo con Monica Piredda, Giosuè Erissini, Giuseppe Macrì e con la rappresentanza del consiglio di Gianni Strazzeri, ha rimandato l’appuntamento all’anno prossimo, ma con una festa che unisca Master, Kata e non solo.

Altre News