Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

In 17 a Malaga, mentre a Torino ci si gioca anche un po’ di Coppa Italia

images/large/MalagaEuCup.jpg

Appuntamento internazionale a Malaga per diciassette atleti italiani che, sabato e domenica, parteciperanno all’European Cup Senior. Si tratta di Luca Carlino, Mario Petrosino, Carlo Fraticelli, Diego Rea (60), Luca Caggiano, Leonardo Valeriani, Luigi Brudetti (66), Giovanni Zaraca, Emanuele Bruno (73), Lorenzo Parodi (81), Davide Pozzi (100), Ludovica Lentini, Giulia Caggiano (57), Cristina Piccin, Giorgia Dalla Corte (63), Ilaria Qualizza, Irene Pedrotti (70). Sono quasi trecento invece, gli atleti di oltre cento club che si confronteranno domenica nel Grand Prix Senior Junior a Torino, appuntamento di rilievo per quanto riguarda le strategie nazionali. La nuova formula di partecipazione alla Coppa Italia (23-24 novembre a Policoro) infatti, prevede l’utilizzo della Ranking List che farà accedere alla finale di A1 la prima fascia di merito ed alla A2 la fascia seguente. Non saranno effettuate quindi le consuete fasi di qualificazione regionale, ma la partecipazione sarà garantita a tutte le regioni. I due appuntamenti con i Grand Prix a Torino ed a Ostia (Trofeo della Capitale, 3 novembre) possono ovviamente modificare la Ranking List ed incidere quindi sulla partecipazione in A1 o A2. “In quest’occasione il confronto acquisirà maggiore interesse – ha detto il presidente del comitato regionale Piemonte Fabrizio Marchetti - perché potremo contare anche sulla presenza di atleti provenienti da Svizzera, Polonia e Francia”.

Altre News