Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Grave lutto nel mondo del Judo

/immagini/interdisciplinare/2009/Ca_Iran_rid.jpg

Roma, 16 luglio - E’ accaduto ieri l’ennesimo grave incidente aereo che ha coinvolto un velivolo delle Caspian Airlines’ precipitato subito dopo il decollo da Teheran con 168 persone a bordo. La notizia è ancor più sconvolgente in quanto tra i passeggeri era presente la nazionale iraniana cadetta, partita alla volta di Yerevan in Armenia, dove avrebbe dovuto passare un periodo di allenamento collegiale in preparazione dei Mondiali di classe in programma a Budapest dal 6 al 9 agosto.

La FIJLKAM ha espresso il suo cordoglio alla Federazione Iraniana di Judo ed ai parenti delle vittime e vuole rendere omaggio a questi giovani atleti, deceduti insieme ai due allenatori e un accompagnatore, pubblicando i loro nomi nell’ordine in cui sono raffigurati nella foto:

(in piedi da sinistra a destra)
Alireza Lashkari (16 anni), Yahya Bagherppor (17 anni), Ali Bahrami (capo allenatore, 42 anni), Ali Moades (allenatore, 38 anni), Mosayeb Azizolahi (capitano della squadra, 16 anni)

(in ginocchio da sinistra a destra)                                                            
Mostafa Sabaghi (17 anni), Saees Rassouli (16 anni), Hossein Banon (16 anni), Iman Zaynivand Nejad (16 anni), Vahid Ebrahimi (15 anni). Non appare in questa foto l’accompagnatore Ali Amiri (30 anni).



L’indirizzo di posta elettronica della Federazione Iraniana di Judo è: iiranjudof@yahoo.com

Altre News