Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Karate

In 1.095 sui tatami per l’Open di Karate a Grado

ong><span style=
Grado, 27 agosto 2010. Millenovantacinque. È questo il numero degli atleti provenienti da 12 nazioni che domani e domenica, nel palazzetto dello Sport di Piazzale Azzurri d’Italia a Grado salirà sui tatami per disputare il 25° Open Internazionale di Karate. L’importante competizione che conclude la settimana degli Internazionali di Karate a Grado vedrà impegnata la parte più competitiva del karate italiano, ma saranno rappresentate anche Emirati Arabi Uniti, Senegal, Kossovo, Malta, Francia, Germania, Svizzera, Ungheria, Repubblica Ceka, Croazia e Slovenia. Un vero e proprio test mondiale per molti atleti che saranno fra i protagonisti del 20° Campionato del Mondo Seniores a Belgrado (27-31 ottobre). Alle 9.30 di sabato il via dei combattimenti per le prove di kumite con 829 atleti sui tatami. Le gare che si protrarranno per l’intero arco della giornata per concludersi alle 22 circa. Domenica si inizia sempre alle 9.30, ma per la competizione riservata ai Kata (266 gli atleti in gara) il termine delle prove è previsto alle 14 circa.