Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Karate

Domani a Velletri l’incontro Italia Russia

/immagini/Karate/2010/sito_palabandinelli.jpg
Roma, 2 ottobre - Al PalaBandinelli di Velletri, ieri,una folta schiera di giovani Atleti, alla presenza del Vicepresidente Vicario della Federazione Professor Giuseppe Pellicone e del Presidente dall’ASD Fujiyama Velletri Dott. Marco Evangelisti,  hanno accolto l’arrivo delle delegazioni nazionali della Russia e Italia, per svolgere con loro il programmato stage di kata e kumite, una preziosa opportunità per allenarsi e progredire tecnicamente, grazie alla presenza di forti Atleti protagonisti delle scene agonistiche internazionali. Tale iniziativa voluta dall’ASD Fujiyama Velletri, glorioso sodalizio sportivo veliterno, per festeggiare i suoi primi 50 anni di attività, densi di successi ottenuti nella pratica del judo e del karate, con il Patrocinio del Comune di Velletri e della Provincia di Roma e della Regione Lazio, proseguirà anche oggi e domani (domenica mattina aperto alla fascia preagonisti con il progetto scuola), sotto la conduzione tecnica del D.T.N. Prof. Pierluigi Aschieri, in previsione  del momento clou di domenica sera (ore 18,00-20,00), quando le due formazioni della Russia e Italia, maschile e femminile, si affronteranno in un incontro agonistico amichevole per categorie di peso. Lo spettacolo sarà assicurato per il fatto che le due nazionali, ai vertici del ranking mondiale, in previsione dei prossimo XX° Campionato mondiale di karate di Belgrado (Serbia) in programma a fine mese, schierano i loro migliori Atleti, che affronteranno il match come probante test di verifica della loro preparazione. Il Presidente Evangelisti ci tiene a sottolineare:” per il prestigioso evento, voluto per festeggiare i 50 anni del ASD Fujiyama Velletri, un ringraziamento particolare lo rivolgo alle Amministrazioni Comunali, Provinciali e Regionali che insieme a vari sponsor, ci hanno consentito di realizzare questo progetto di portare, per la prima volta a Velletri, la Squadra Nazionale Italiana di Karate al completo, per un confronto con un’altra squadra top come quella Russa approfittando anche di un periodo favorevole, che precede il Mondiale e anche per dare ai praticanti di questa bella disciplina, la possibilità di allenarsi e stare assieme agli Atleti Azzuri e vederli in azione durante l'incontro. Anche l'organizzazione ha fatto la sua parte allestendo al PalaBandinelli,  dietro un’area di gara rialzata, uno schermo gigante (5mx 2,80m), che permetterà di rivedere in replay tutte le azioni più belle”.  Tra i nostri portacolori, guidati dai coach Claudio Guazzaroni e Alessandro Balestrini,  saranno presenti Stefano Maniscalco (G.S: Fiamme Gialle, cat. + 84 kg), campione mondiale 2006 e 2008 e vicecampione europeo 2009; Luigi Busà (G.S. Forestale, cat. 75 kg), campione mondiale 2006, campione mondiale junior 2007, 2 volte campione europeo nello stesso anno (junior e senior), e bronzo all’ europeo 2010; il capitano azzurro Savio Loria (G.S.Fiamme Gialle cat.-84 kg.) campione europeo 1997-98 e vincitore dei World Games 1997-01; Michele Giuliani (G.S: Fiamme Gialle, cat. 60 kg), campione europeo 2010; Ciro Massa (G.S. Fiamme Oro) campione europeo 1005-10; Sara Cardin (Ponte di Piave, TV, cat. 55 kg), campionessa europea junior 2007 ed europea senior 2010; Roberta Minet (G.S. Forestale, cat. 68 kg) campionessa europea 1997 e 1998; Selene Guglielmi (G.S. Fiamme Oro, cat. 50 kg), campionessa mondiale universitaria  e vicecampionessa mondiale nel 2006, bronzo all ‘ europeo 2007. La formazione russa, accompagnata dal capodelegazione Gultyaev Sergey e dal coach tecnico della squadra nazionale Omar Murtazaliev, schiererà a sua volta per l’occasione elementi di prim’ordine, tra i quali: Elana Ponomareva, 50 kg, bronzo al campionato mondiale 2008 ed al campionato europeo 2009; Maria Sobol, 61 kg, oro al campionato mondiale 2008 ed ai World Games 2009; Beslan Gubirov, 60 kg, bronzo al campionato mondiale universitario 2008; Islamutdin Eldarouchev, 84 kg, argento al mondiale 2008 ed ai World Games 2009.

Altre News