Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Karate

Dominio del Lazio all'Open di Lignano

/immagini/Karate/2013/2013-08-25 15.40.16.jpg
Lignano, 25 agosto 2013 - Cala il sipario sulla ventottesima edizione dell'Open Internazionale di Lignano: manifestazione che è ormai un appuntamento fisso per oltre 1100 atleti provenienti da oltre 20 nazioni. Appuntamento di fine estate per riprendere l'allenamento e iniziare bene la nuova stagione agonistica. Sono stati due giorni intensi di gare in cui non è mancato lo spettacolo e le competizioni sono state di altissimo livello tecnico e tattico. E poi si sa, confrontarsi con i colleghi stranieri è sempre un momento di grande crescita. Ottimo lavoro di tutti gli ufficiali di gara italiani e stranieri coordinati dagli Osservatori Federali M° Zaccaro e Rizzuto. Organizzazione sempre al top grazie al Vice Presidente del settore Friuli, M° Roberto Ruberti che con il suo staff ha curato tutto nei minimi dettagli. Di notevole importanza è stata la presenza del Vice Presidente del settore Karate, M° Sergio Donati che ha portato il saluto del dott. Matteo Pellicone e del Prof. Giuseppe Pellicone. Attenta e scrupolosa l'osservazione della Commissione Giovanile, nella persona del Presidente M° Francesco Penna che in previsione del prossimo raduno della Nazionale Giovanile e degli ormai imminenti Mondiali ha seguito le competizione con molta attenzione, ricordando che questa gara, come gli altri tre Open che si svolgono in Italia, attribuiscono punteggio per la graduatoria ranking. Nel Kumite la classifica finale ha visto il dominio della Rappresentativa Lazio seguita a pochissimi punti di scarto dalla Rappresentatica Campania. Terzo posto per la croata Primorsko Goranska Zupanija Rijeka e quarta classificata Master Rapid SKF. Oggi nel Kata invece il primo posto è stato sempre per la Rappresentativa Lazio, seguita da  Master Rapid SKF, terzo posto per la Rappresentativa Campania e quarta classificata Asd Karate Do Noventa.

 

Altre News