Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Karate giovanile in raduno ad Ostia si prepara per la Youth League

images/discipline/karate/large/SeminarioKarate1.jpeg

Roma 28 novembre 2018 – Si è concluso ieri, presso il Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia, il 94° Seminario Nazionale Kumite e il 96° di Kata.
Presenti i tecnici della Nazionale Giovanile, Lucio Maurino, Tiziana Costa, Andrea Torre, Massimo Portoghese, Giorgio Rainoldi e Cinzia Colaiacomo.
Il seminario riservato alle classi esordienti, cadetti e juniores è terminato ieri con la soddisfazione dei tecnici e dei presenti, queste le parole di Lucio Maurino Referente Pianificazione Attività e componente della commissione Nazionale Attività Giovanile Karate Fijlkam:
"Questo seminario è stato l’epilogo di un percorso che abbiamo fatto durante l’anno che ci ha visto vincitori del medagliere al Campionato Europeo di categoria. 
Per la prima volta ha partecipato anche la classe Esordienti alla quale sono state illustrate le linee guida della Commissione Nazionale incentrate sul lavoro riguardante la mobilità articolare, la stabilità e tutto ciò che riguarda il controllo motorio.
Per quanto riguarda le classi Cadetti e Juniores le indicazioni sono state sviluppate rispetto agli aspetti del controllo motorio e alla parte tecnico tattica.
A conclusione del seminario si è svolta una riunione con tutti i tecnici delle società partecipanti, condividendo le varie opinioni al fine di migliorare insieme.
Ora il prossimo appuntamento è la Youth League di Caorle che si svolgerà a metà dicembre e sarà per noi un test molto importante per poi valutare il lavoro futuro in vista dei prossimi appuntamenti internazionali"